Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Centri commerciali naturali: dalla Regione arrivano 135mila euro per 5 Comuni aretini

La Toscana ha inoltre deciso che le domande ammesse e non finanziate,  in totale diciannove,  per un importo totale di totale di circa 360 mila euro, saranno coperte nei primi mesi del 2020

Dalla Regione arrivano 424 mila euro per i centri commerciali naturali dei comuni con meno di ventimila abitanti situati nelle aree interne della Toscana. La Regione ha infatti approvato la graduatoria dei progetti presentati sul bando del marzo scorso, finanziando ventitre delle quarantadue domande ammesse a contributo.

“Le domande presentate dalla provincia di Arezzo ammesse a contributo  - spiega la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis - sono state quelle dei comuni di Monterchi, Sestino, Caprese Michelangelo, Anghiari e Talla. Contributi intorno ai ventimila euro per i progetti di Monterchi, Sestino, Caprese e Anghiari e sedicimilasettecento euro a Talla”.

La Regione ha inoltre deciso che le domande ammesse e non finanziate,  in totale diciannove,  per un importo totale di totale di circa 360 mila euro, saranno coperte nei primi mesi del 2020.

“In provincia  di Arezzo  - aggiunge De Robertis - saranno pertanto finanziati  i progetti del comune di Badia Tedalda per il decoro urbano del capoluogo, che ha uncontributo ammissibile di circa 20mila euro, e quello del comune di Sansepolcro per lo spazio urbano di Porta Fiorentina. Il cui contributo ammissibile è di 18.700 euro circa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri commerciali naturali: dalla Regione arrivano 135mila euro per 5 Comuni aretini

ArezzoNotizie è in caricamento