Regione: per Lucia De Robertis incarico sul progetto “i cammini di San Francesco”

Novità per lo sviluppo dei cammini di San Francesco nella provincia di Arezzo. Il governatore della Toscana Rossi ha infatti incaricato la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis di seguire sul territorio per conto della Regione...

lucia_de_robertis

Novità per lo sviluppo dei cammini di San Francesco nella provincia di Arezzo. Il governatore della Toscana Rossi ha infatti incaricato la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis di seguire sul territorio per conto della Regione il percorso di pro mozione del progetto, che vede coinvolta la Toscana assieme alle altre Regioni del centro Italia nelle quali è storicamente documentata la presenza e l’attività del Poverello di Assisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Ringrazio molto il presidente Rossi e l’assessore al turismo Stefano Ciuoffo – spiega De Robertis – per avermi coinvolto in questo straordinario progetto, che vuole creare le condizioni perché anche i cammini di San Francesco possano esser inseriti nel circuito degli itinerari culturali riconosciuti dal Consiglio d’Europa, aiutandoli a diventare un percorso a forte attrazione turistica come sta accadendo perla via Francigena”.

La vicepresidente del Consiglio lavorerà in stretto raccordo con l’assessore Ciuoffo e con le realtà, istituzionali e non, come l’associazione aretina dei cammini di San Francesco presieduta da Giovanni Tricca ,che stanno lavorando sul territorio per portare avanti il progetto.

“Credo che per i cammini di San Francesco – conclude De Robertis – si possano aprire importanti spazi grazie all’attenzione chela Regione ha deciso di dedicarvi. Un’attenzione che necessità però di tradursi in concrete sinergie operative fra tutti i soggetti a varo titolo interessati. In questa direzione muoverò il mio impegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento