menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla ferrovia abbandonata a un sentiero ciclopedonale, parte il recupero della tratta Arezzo-Palazzo del Pero

Si attivano per il recupero Uisp Comitato Territoriale Arezzo Aps in collaborazione con l’Associazione Dlf Arezzo e Fiab Arezzo, ripulendo e ripristinando dove possibile il sentiero che una volta era sede del vecchio tracciato che portava a Fossato di Vico

Uisp Comitato Territoriale Arezzo Aps in collaborazione con l’Associazione Dlf Arezzo e Fiab Arezzo si attivano per il recupero della tratta iniziale (Arezzo – Palazzo del Pero) della ferrovia abbandonata come pista ciclopedonale, ripulendo e ripristinando dove possibile il sentiero che una volta era sede del vecchio tracciato della tratta Arezzo – Fossato di Vico. Il progetto mira in un primo momento alla pulizia del sito, a partire da oggi giovedì 4 marzo ci sarà un calendario di interventi programmati e non, in un secondo momento alla ricerca di finanziamenti per la realizzazione di una “Greenway - un affascinante viaggio nello spazio e nel tempo, tra viadotti, gallerie e vecchie stazioni, lungo le ferrovie abbandonate”, con la collaborazione del Comune di Arezzo e della Provincia, per l’ottenimento del marchio “Binari Verdi”, un marchio di qualità per garantire agli utenti confort, sicurezza e piacevolezza.

Non solo vogliamo portare a conoscenza la città di Arezzo del progetto “Ripuliamo i sentieri” - dicono i promotori - ma chiamamo a raccolta chiunque voglia aggregarsi, associazioni e liberi cittadini, i quali sono i benvenuti, poiché i km e il lavoro da fare sono veramente tanti. Chi fosse interessato può chiamare o mandare un messaggio al numero 3346639621 o scrivere a arezzo@uisp.it scrivendo nome e numero di telefono, per essere inserito nel gruppo WhatsApp per scoprire e partecipare al programma dei lavori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento