rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

"Aiutiamo i bambini del Libano", donazioni alla fondazione Giovanni Paolo II

Appello alla solidarietà dei valdarnesi: sono possibili donazioni dirette attraverso la fondazione Giovanni Paolo II

La Parrocchia di Cavriglia e l’Amministrazione Comunale si mobilitano a sostegno di una situazione, quella libanese, che sta via via assumendo connotati sempre più tragici.
Il paese dei cedri è infatti preda della sua peggiore crisi economica e politica degli ultimi 30 anni, una crisi che ha costretto a dichiarare default a marzo 2020 e che ha aggravato la quotidianità soprattutto delle fasce più deboli da un anno e mezzo ad oggi, provocando una forte emergenza anche per latte e medicinali per bambini.
Il potere di acquisto delle famiglie libanesi si è ridotto del 90% in questo periodo e così, raccogliendo la richiesta della “Fondazione Giovanni Paolo II” e del movimento dei Focolari, la parrocchia del capoluogo e il Comune di Cavriglia partecipano alla campagna di solidarietà ed invitano tutti i cittadini che lo ritengono opportuno ad effettuare una donazione, secondo le proprie possibilità, per poter fornire ai piccoli libanesi sostegno alimentare e medicinale.
E' possibile partecipare a questa raccolta della Fondazione Giovanni Paolo II tramite:
- Bollettino postale sul conto corrente 95695854;
- Bonifico su banco posta IBAN IT11V0760114100000095695854;
- Bonifico bancario IBAN IT86F0538705458000042115885;

- On line direttamente sul sito www.fondazionegiovannipaolo.org .
Per tutti l'intestazione è “Fondazione Giovanni Paolo II” e la causale “Emergenza latte e medicinali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiutiamo i bambini del Libano", donazioni alla fondazione Giovanni Paolo II

ArezzoNotizie è in caricamento