Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Arezzo, animali dell’Oasi Leonardo cercano casa. Parte la raccolta fondi online

“L'azienda - scrive - ha esaurito i fondi e da qualche mese ho iniziato a occuparmi degli animali gratuitamente, per evitare che venissero venduti o mandati al macello"

Immagine archivio Arezzo Notizie

Alessandra Migliorini ha lanciato una campagna su GoFundMe in difesa delle mucche, capre, pecore, maiali e cavalli di cui si prende cura da tempo nell’Oasi Leonardo, nei pressi di Arezzo.

“L'azienda - scrive - ha esaurito i fondi e da qualche mese ho iniziato a occuparmi degli animali gratuitamente, per evitare che venissero venduti o mandati al macello”.

“Ora l'allevamento è stato ufficialmente chiuso - aggiunge - Ho subito contattato la rete italiana dei rifugi: hanno accettato di aiutarmi a trovare nuove case per gli animali, dove possano continuare a vivere la loro vita”.

“La rete dei santuari - si legge - non può prendere fisicamente gli animali perché sono troppi e sono già sovraccarichi, quindi per ora stiamo cercando di sopravvivere settimana per settimana, contando sulle donazioni e vendendo alcuni vecchi attrezzi agricoli”.

Alessandra conclude che qualsiasi donazione sarebbe di grande aiuto per pagare le visite veterinarie, i farmaci, i mangimi, le sterilizzazioni, le bollette e la burocrazia delle adozioni ogni mese, assicurando che pubblicherà le fatture.

Per aiutarla si può raggiungere il link https://it.gf.me/v/c/4srp/fundsforjuly

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo, animali dell’Oasi Leonardo cercano casa. Parte la raccolta fondi online

ArezzoNotizie è in caricamento