Attualità

Questionario della Fp Cgil ai lavoratori della Asl: "Quadro preoccupante sulla valorizzazione del personale"

Se tutto va bene facciamolo dire ai lavoratori. Con questo obiettivo la Funzione Pubblica della Cgil di Arezzo, Siena e Grosseto, ha intervistato con un questionario il personale della sanità che opera nei plessi della Usl Toscana Sud Est. Dieci...

damario-vitelli-fpcgil

Se tutto va bene facciamolo dire ai lavoratori. Con questo obiettivo la Funzione Pubblica della Cgil di Arezzo, Siena e Grosseto, ha intervistato con un questionario il personale della sanita? che opera nei plessi della Usl Toscana Sud Est.

Dieci domande sono state la base per capire le condizioni di lavoro che gli operatori della salute si trovano a vivere focalizzando l'attenzione su temi chiave come l'organizzazione aziendale, le modalita? di comunicazione azienda/lavoratori, la valorizzazione professionale, la percezione del proprio ruolo.

"Il quadro che ne emerge - spiega Marco Vitelli coordinatore della Fp Cgil per la sanita? nella Toscana Sud Est - e? piuttosto preoccupante dal punto di vista della percezione che i lavoratori di questa azienda hanno in relazione alla propria valorizzazione, e mette in risalto invece il senso di responsabilita? che il personale ha nei confronti di un bene generale quale e? la sanita? pubblica."

I risultati:

Il quadro generale che comprende i risultati del personale sanitario, tecnico ed amministrativo evidenzia una mancanza di percezione della valorizzazione del proprio ruolo ed un deficit comunicazionale tra personale e Direzione. In questa sezione spiccano valori al di sotto del 30% di soddisfazione dei lavoratori intervistati. Ancora un dato negativo si riscontra sulla percezione del benessere psicofisico che si attesta solo intorno al 35% di soddisfazione. Da notare che il 65% delle lavoratrici e dei lavoratori intervistati, pensano che la Direzione aziendale non sia al corrente di cio? che accade sul proprio posto di lavoro, a sottolineare una distanza comunicativa tra il vertice dell'azienda e la base. Buono invece il dato che riguarda lo spirito di cooperazione (circa 70% di soddisfatti) e la percezione di autonomia professionale (circa il 65% di soddisfatti).

Se si osservano nello specifico i risultati dei questionari del personale sei tre settori di appartenenza, spiccano una buona percezione della propria professionalita? per i sanitari, in linea con il dato medio, e dei tecnici (piu? del 70% di soddisfatti). Poco sotto la media invece, il dato emerso dal personale amministrativo. In sostanza, sono soddisfatti del proprio lavoro meno della meta? del personale tecnico (46%), e la meta? del personale amministrativo (50%). Il dato e? piu? confortante per il personale sanitario (61% di soddisfatti).

"Come Fp Cgil abbiamo piu? volte evidenziato che i lavoratori della Sanita? della Usl sud est Toscana stanno vivendo un momento di difficolta? generalizzata. Questa indagine rivela che cio? che puo? sembrare un'affermazione di parte, e? invece un sentimento reale che viene quotidianamente vissuto. I lavoratori e le lavoratrici della sanita? della Usl Sud Est chiedono di essere valorizzati, di conoscere i progetti di questa azienda, chiedono di partecipare e di non subire decisioni calate dall'alto."

Ci sono anche altri dati che forniscono dettagli su questo quadro e confermano la visione della Fp Cgil. Piu? dell'80% ha piu? di 10 anni di servizio, il 12% lavora da un periodo di tempo tra i 5 e i 10 anni, l'8% da meno di 5 anni. Infine piu? dell'80% ha scelto di rispondere in forma anonima.

"Come continuiamo a ripetere da molto, troppo tempo - conclude la segretaria provinciale della Fp Cgil di Arezzo Giulia Da Mario - si evidenzia una mancanza di personale che va ormai cronicizzandosi e che impatta evidentemente in maniera negativa sullo stato di benessere psicofisico di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori, oltre che sulla efficienza ed efficacia dei servizi al cittadino."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questionario della Fp Cgil ai lavoratori della Asl: "Quadro preoccupante sulla valorizzazione del personale"

ArezzoNotizie è in caricamento