Provincia, 2 nuovi membri nell'Atc Arezzo. Ok al consorzio per l'argine del Tevere

Il consiglio provinciale ha nominato i suoi rappresentanti nell'Atc di Arezzo, sostituendo così i due membri del comitato di gestione che hanno rassegnato le dimissioni. I due rappresentanti dell'Ente saranno Agostino Fani e Renato Acquisti, la...

palazzo_provincia2

Il consiglio provinciale ha nominato i suoi rappresentanti nell'Atc di Arezzo, sostituendo così i due membri del comitato di gestione che hanno rassegnato le dimissioni. I due rappresentanti dell'Ente saranno Agostino Fani e Renato Acquisti, la cui nomina è stata ratificata con voto unanime.

Approvata anche la proposta di costituzione di un consorzio con i Comuni di Anghiari e Sansepolcro per la gestione della strada vicinale dell'argine del fiume Tevere, sulla quale sono intervenuti nel dibattito i consiglieri provinciali Lorenzo Moretti e Antonio Segreti. “Si tratta di dare soluzione a un problema ventennale, e sono i Comuni che devono farsi carico della trasformazione dell'argine in strada vicinale -, ha detto Moretti. Per giungere a questa soluzione lo strumento del consorzio proposto dalla Provincia ha la mia approvazione, e auspico che anche i consigli comunali di Anghiari e Sansepolcro approvino questo atto e si possa arrivare alla soluzione del problema prima della fine dell'anno, quando ci sarà il passaggio delle competenze dalla Provincia alla Regione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha annunciato invece la sua astensione il consigliere Antonio Segreti: “L'ipotesi del consorzio presenta delle difficoltà, anche se non c'è dubbio che il problema vada affrontato e risolto. Con il mio voto non voglio certo chiamarmi fuori dalle responsabilità, e anzi garantisco il mio impegno per trovare una soluzione condivisa”, ha concluso Segreti. Il consiglio ha anche approvato la convenzione con il Comune di Subbiano per la gestione del servizio per il personale e il regolamento per la disciplina dei contratti. In chiusura dei lavori sono intervenuti rappresentanti della Rsu e del sindacato per sensibilizzare i consiglieri sulle problematiche aperte in materia di redistribuzione del personale, con particolare riferimento agli agenti della Polizia Provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento