Attualità

Ecco i programmi estivi dell'University of Oklahoma

I Summer Programs 2018 dell’University of Oklahoma inizieranno lunedì 14 maggio e porteranno ad Arezzo fino a fine luglio circa 450 studenti e 40 professori, coinvolgendo 16 programmi di studio e 9 facoltà, tra cui Belle Arti, Storia, Ingegneria...

oklahoma

I Summer Programs 2018 dell'University of Oklahoma inizieranno lunedì 14 maggio e porteranno ad Arezzo fino a fine luglio circa 450 studenti e 40 professori, coinvolgendo 16 programmi di studio e 9 facoltà, tra cui Belle Arti, Storia, Ingegneria, Infermieristica, Scienze della Nutrizione, Chimica, Giornalismo, Scienze della Formazione e Business.

I programmi estivi di OU in Arezzo rappresentano un'operazione complessa di coinvolgimento delle realtà aretine, dagli alberghi ai ristoranti, dalle guide turistiche ai musei, ma anche scuole, aziende, enti ed organizzazioni no-profit che aprono le loro porte agli studenti, in modo che possano studiare e mettere a confronto la realtà italiana e quella americana in base al proprio settore di riferimento.

Gli studenti coinvolti nei Summer Programs, infatti, partecipano a moltissime attività al di fuori delle aule.

COED (Scienze dell'Educazione), ad esempio, entrerà in alcune scuole di Arezzo per osservare le modalità di svolgimento delle lezioni e partecipare all'evento "Special Olympics", offrendosi come volontari per I ragazzi disabili durante i giochi.

Gli studenti di NURSING (Infermieristica), invece, visiteranno il reparto di Ostetricia e Neonatologia per studiare come viene affrontata la cura dell'inizio della vita presso I nostri ospedali.

PRICE, il College di Business, incontrerà imprenditori e aziende per parlare di imprenditorialità nei settori della moda, dell'oreficeria e dello sviluppo sostenibile.

Il gruppo di studenti di Giornalismo lavorerà ad una campagna di marketing e promozione on-line con un'azienda aretina.

Infine, gli studenti del programma di Leadership incontreranno associazioni e organizzazioni no-profit per discutere di attivismo giovanile e immigrazione; mentre il programma di Scienze della Nutrizione visiterà alcune eccellenze del nostro territorio, tra cui il Mercato delle Logge del Grano, con l'obiettivo di studiare la dieta mediterranea. Un appuntamento speciale, aperto a tutta la cittadinanza, si terrà il 1 giugno al Teatro Virginian di Via de' Redi, in cui un gruppo di giovani attori e cantanti del programma di Musical Theatre preparerà uno spettacolo conclusivo con una rassegna di canzoni dei più noti musical americani.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco i programmi estivi dell'University of Oklahoma

ArezzoNotizie è in caricamento