Ripartito il progetto FareNight nel centro storico

Questo fine settimana circa 70 i giovani coinvolti dalle operatrici

È ripartito a pieno ritmo il progetto di educativa di strada FareNight sostenuto dall’amministrazione comunale e portato avanti dalle operatrici di Coop21.
Il fine settimana appena trascorso ha visto impegnata l’operativa di strada nel centro storico cittadino, sia in piazza della Repubblica che in piazza Canevaro, con il coinvolgimento di circa settanta ragazzi. 
Dopo il periodo di chiusura forzata a causa dell’emergenza sanitaria, il progetto è ritornato nei luoghi serali frequentati dai ragazzi per portare ascolto, relazione e sensibilizzazione sulla necessità di riaffacciarsi alla normalità in modo responsabile. Con l’approccio giovanile che contraddistingue l’iniziativa, sono state condivise le tematiche legate all’uso consapevole dell’alcool, per la promozione di un divertimento sicuro.
Durante le serate monitorate, FareNight attiva una relazione con i ragazzi per promuovere un dialogo costruttivo e riflettere su uno svago serale senza eccessi e in sicurezza. Anche nei prossimi week end l’operativa di Strada – condividendo progetti e risultati con l’amministrazione comunale - sarà impegnata a monitorare i luoghi di aggregazione di Terranuova, coinvolgendo i locali nel loro insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento