Prodotta ad Arezzo la nuova piattaforma hardware "Axiom Board"

Dal progetto europeo di ricerca AXIOM, coordinato dall'Università di Siena, nasce "AXIOM Board", il primo prototipo di una scheda per il calcolo a elevate prestazioni ed efficienza energetica, ideale per applicazioni quali Smart-Home e...

axiom-board

Dal progetto europeo di ricerca AXIOM, coordinato dall'Università di Siena, nasce "AXIOM Board", il primo prototipo di una scheda per il calcolo a elevate prestazioni ed efficienza energetica, ideale per applicazioni quali Smart-Home e Smart-Videosurveillance. La scheda è prodotta dal partner del progetto SECO, azienda di Arezzo impegnata nella produzione di Sistemi Embedded e già finalista per il design della AXIOM-board anche all'Innovation Radar Prize, premio ideato dalla Commissione Europea per promuovere le innovazioni più rilevanti in Europa.

La AXIOM Board sarà presentata anche all'Embedded World 2017, principale fiera europea a tema elettronica industriale, che si terrà a Norimberga, in Germania, dal 14 al 16 marzo.

Il risultato è notevole per un progetto di ricerca. AXIOM è costituito da tre partner accademici (Università di Siena, Barcelona Computing Center, FORTH) e quattro aziende (Evidence, Herta Security, SECO, Vimar) ed è stato finanziato per quasi 4 milioni di euro dalla Commissione Europea nel programma "Horizon 2020". L'Università di Siena darà ulteriore visibilità ai temi del progetto AXIOM nell'ambito del prossimo convegno scientifico internazionale "Computing Frontiers", presieduto dal professor Roberto Giorgi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Axiom board è un computer pensato per applicazioni Cyber-Physical", spiega il coordinatore del progetto internazionale, Roberto Giorgi, docente dell'Università di Siena. "Ha bassi consumi, 4 processori a 64-bit, 2 processori per applicazioni real-time, hardware riconfigurabile, memoria DDR4 fino a 32GiB, connessioni fra board tramite 4 connettori a 12.5Gbit/s che permettono di costruire sistemi costituiti da più schede dello stesso tipo e inoltre ha un connettore Arduino. Stiamo ora lavorando sull'ottimizzazione di tale piattaforma hardware e sul rilascio di tutto il software per sfruttarne al meglio le potenzialità".

Axiom board rappresenta un'innovativa unione di tre mondi, Arduino, ARM e FPGA.

La parte Arduino garantisce, attraverso la compatibilità con shield e accessori Arduino, un approccio più semplice alla programmazione del mondo fisico, nonché compatibilità con quanto è già presente sul mercato. ARM e FPGA lavorano assieme per assicurare una significativa accelerazione hardware e notevole ottimizzazione delle prestazioni, anche e soprattutto grazie al modello di programmazione OmpSs, ideato dal "Barcelona Supercomputing Center" e ulteriormente sviluppato secondo gli obiettivi del progetto. Non meno importante infine l'AXIOM Link, un connettore che promette di facilitare la costruzione di cluster di computer a bassa latenza e, nelle intenzioni del progetto, con ottimi benefici economici. Le applicazioni di Smart-Home sono dimostrate dal partner italiano VIMAR e le applicazioni di Videosorveglianza dal partner spagnolo HERTA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento