Primo Maggio. Le Vittime del Salva-Banche in piazza al fianco della Cgil

Lo avevano preannunciato ieri e oggi sono scesi di nuovo in piazza unendosi al consueto corteo della Cgil organizzato in concomitanza con il Primo Maggio. Sono le Vittime del Salva-Banche a tornare ancora una volta per le strade del centro...

protesta_1_maggio2

Lo avevano preannunciato ieri e oggi sono scesi di nuovo in piazza unendosi al consueto corteo della Cgil organizzato in concomitanza con il Primo Maggio.

Sono le Vittime del Salva-Banche a tornare ancora una volta per le strade del centro storico di Arezzo per l'ennesima manifestazione di protesta.

All'indomani dell'ok del Consiglio dei Ministri al decreto legge sui rimborsi per gli obbligazionisti azzerati, ecco che torna a farsi sentire forte e chiara la voce di chi ha perso i risparmi di una vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Oggi più che mai – sottolinea la presidente dell'associazione Letizia Giorgianni – occorre che il nostro gruppo rimanga unito e compatto per continuare insieme un percorso che, occorre riconoscerlo, ha portato qualche miglioramento rispetto alla nostra situazione iniziale. Il decreto è finalmente uscito, e come ci immaginavamo lascia ingiustamente scoperte alcune fasce di risparmiatori che devono essere ancora da noi tutelati. La battaglia non è terminata, e ricordiamo che questo decreto può ancora essere perfezionato tramite gli emendamenti. L’Associazione non intende assolutamente fermarsi, ma continuerà a battersi affinché ci sia una soluzione accettabile per tutti. Come Associazione promuoveremo due incontri in almeno due città, logisticamente raggiungibili dalla maggior parte dei nostri associati, dove, a spese dell’Associazione nomineremo dei consulenti esterni che, con il testo del decreto lo spiegheranno a tutti nel dettaglio, dando la possibilità agli intervenuti di ragionare al meglio sulle scelte più convenienti e ragionevoli da fare. Dopo di ciò promuoveremo anche incontri con dei legali per indirizzare al meglio ogni associato. Il nostro percorso insieme non è finito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento