rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Attualità Bucine

Apre la prima sezione dell'infanzia riconosciuta dall'Opera Montessori

L'inaugurazione dopo un lungo percorso di preparazione, raccolta fondi e di autorizzazioni. Nel frattempo due educatrici hanno conseguito il diploma di “Specializzazione nel metodo Montessori per educatori della prima infanzia”

È pronta per l'inaugurazione ufficiale la prima sezione a differenziazione didattica Montessori della provincia di Arezzo. Dopo un lungo lavoro di formazione, preparazione e raccolta fondi per sostenere l'acquisto dei materiali si infatti completato anche il percorso autorizzativo. La scuola dell'infanzia che avrà a disposizione questa sezione è nel comune di Ambra e ospita 18 bambini tra i 3 e i 6 anni. Questo è uno dei principi montessoriani, l'età eterogenea dei partecipanti che mette in atto un processo di aiuto reciproco e di cura tra i più piccoli e i più grandi e viceversa.

Questa sezione è riconosciuta dalla Fondazione Opera Montessori che porta avanti ufficialmente l'approccio educativo e didattico della pedagogista ed educatrice Maria Montessori che ha rivoluzionato il metodo di approccio alla crescita dei bambini nei primi anni di vita.

La realizzazione di quest'aula è stata possibile grazie al coinvolgimento di tutta la comunità. Le due educatrici, Michela Barcaioli e Azzurra Fuccini, hanno seguito i corsi di formazione di differenziazione didattica metodo Montessori, la dirigente scolastica Lisa Sacchini si è mostrata sensibile e lungimirante e un grande impegno è arrivato direttamente dai genitori, dalle maestre, dal paese, dalla Pro Loco.

Un lungo percorso iniziato nel 2019 con la costituzione di un comitato Montessori di Ambra che ha dato la spinta per trasformare la sezione e ha portato avanti la raccolta fondi, l'autofinanziamento, attraverso i mercatini, la vendita di libri così da donare risorse alla scuola per l'acquisto dei materiali montessoriani.

“Grazie a questa nuova sezione continuiamo ad ampliare l’offerta didattica nel territorio comunale con particolare attenzione alla qualità del servizio offerto - spiega orgoglioso Nicola Benini, sindaco di Bucine - La nascita della sezione a differenziazione didattica Montessoriana infatti, che sicuramente sarà apprezzato anche al di fuori dei confini comunali, si aggiunge al progetto di realizzazione del nuovo asilo nido ad Ambra. Si tratta di due iniziative che si inseriscono in una più ampia opera di valorizzazione dei plessi scolastici presenti nel nostro territorio”.

Il metodo Montessori

"Al centro c'è il bambino che "trova da solo ciò che gli serve" - spiega l'educatrice Michela Baracioli - un metodo che incentiva lo sviluppo dell'indipendenza e dell'autonomia, della libera scelta e del senso di responsabilità nei confronti degli altri. Di questo fa parte sia il silenzio, che l'ordine, il mettere a posto, la concentrazione sul proprio "lavoro" che porta alla costruzione di una piccola "società per coesione."

Alla base di tutto ci sono i materiali montessoriani "scientificamente determinati" che sviluppano la logica e la vita pratica con i lavori del travaso, dell'arrotolare, dell'affinamento del gesso, degli strumenti sui cinque sensi, sulla matematica e sul linguaggio. Lo stesso uso del materiale è stato insegnato a noi nel corso di formazione dell'Opera Montessori."

"C'è molta attenzione all'organizzazione della routine, degli spazi, con l'educazione al bello, alla cura, posizionando tutto ad altezza bambino. Il materiale stesso è autocorrettivo cioé il bimbo vede quando l'incastro non torna ad esempio e non serve l'intervento della maestra che, una volta forniti gli strumenti di lavoro, fa un passo indietro."

Il materiale del metodo Montessori alla scuola dell'infanzia di Ambra

Durante la cerimonia di inaugurazione, che si terrà sabato 25 novembre alle 10, saranno presenti la dirigente scolastica dell’IC Bucine Lisa Sacchini, il sindaco Nicola Benini, il dirigente dell’Ufficio Scolastico di Arezzo Roberto Curtolo e l’associazione Maria Antonietta Paolini di Perugia affiliata all’Opera nazionale Montessori. In occasione dell’evento inaugurale sarà allestita una mostra fotografica che documenta le attività Montessori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre la prima sezione dell'infanzia riconosciuta dall'Opera Montessori

ArezzoNotizie è in caricamento