Attualità

Prima Giunta dell'Unione dei Comuni del Casentino, Tellini: "Da domani al lavoro, snelliremo l'ente"

Dopo il terremoto di venerdì scorso, sembra essere tornata la calma all'Unione dei Comuni del Casentino. Ieri pomeriggio si è riunita la Giunta. “Per la prima volta l’Unione dei Comuni del Casentino ha una donna come vicepresidente, è Valentina...

parco_foreste_casentino

Dopo il terremoto di venerdì scorso, sembra essere tornata la calma all'Unione dei Comuni del Casentino. Ieri pomeriggio si è riunita la Giunta.

"Per la prima volta l'Unione dei Comuni del Casentino ha una donna come vicepresidente, è Valentina Calbi, Sindaco di Chitignano", annuncia Giampaolo Tellini in una nota nella quale commenta l'incontro .

"Le deleghe per il momento sono rimaste tutte in carico al presidente", prosegue il Sindaco di Chiusi della Verna, "Ma le verifiche che farò nei prossimi giorni serviranno a ridistribuire i rami di competenza ai sindaci assessori".

Nel dettaglio ci saranno "incontri col presidente della Provincia, con quello del Gal, incontri con gli altri Sindaci, per valutare insieme la mia proposta per questo Ente".

"La mia sarà una linea di 'dimagrimento' ma non di licenziamenti. Dobbiamo vedere tutti insieme all'interno di questo ambiente dove ci sono tagli possibili da fare, perché - come mi piace dire - il pane di bocca non si toglie a nessuno ma del gelato se ne può fare a meno".

E poi c'è la questione dei tagli ai maxi stipendi. "Le delibere in tal senso le abbiamo assunte tutti insieme, compreso il famoso azzeramento delle p.o. Ma sono passi da fare a ragion veduta, per non mettere a rischio il lavoro dell'Ente".

I due dirigenti saranno ancora operativi "Se li abbiamo pagati fino ad ora -commenta Tellini -, li possiamo pagare ancora per un mese per arrivare al promesso dimagrimento".

A livello istituzionale come si rapporterà l'Unione coi comuni? "Ogni comune sia libero di decidere anche per il futuro quale tipo di assetto istituzionale dovrà avere, perché Sindaco e Consiglio Comunale sono sovrani. L'impegno mio è quello di far ripartire l'Unione cambiando passo, perché prima di tutto dobbiamo dare le risposte ai comuni ed ai cittadini. Bisogna anche ridare un'immagine corretta di questo Ente, che in questi ultimi tempi non è stata edificante".

"Da domattina si comincia a lavorare . Il presidente sarà qui a capo basso: prima cosa voglio prendere in mano la situazione della ciclopista, vedere a che punto è perché il finanziamento della Regione venga speso in Casentino. Poi voglio proporre una convenzione anche con comune di Pratovecchio Stia sul turismo, per dare - se la legge lo prevede - la delega al turismo al sindaco Caleri".

N.F.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima Giunta dell'Unione dei Comuni del Casentino, Tellini: "Da domani al lavoro, snelliremo l'ente"

ArezzoNotizie è in caricamento