Attualità

Prestazioni mediche specialistiche gratis per i poveri con Sosan

Visite gratuite da parte di liberi professionisti nei confronti di poveri vecchi e nuovi. Da circa un anno è partito un progetto organizzato da SOSAN (Solidarietà Sanitaria Lions) che, attraverso protocolli d’intesa firmati con vari comuni...

vaccino2

Visite gratuite da parte di liberi professionisti nei confronti di poveri vecchi e nuovi. Da circa un anno è partito un progetto organizzato da SOSAN (Solidarietà Sanitaria Lions) che, attraverso protocolli d'intesa firmati con vari comuni, organizza l'erogazione gratuita di prestazioni mediche specialistiche a favore degli indigenti. I liberi professionisti si affiancano così ,con una operazione di solidarietà e di sussidiarietà, ad altre organizzazioni sanitarie pubbliche, istituzionalmente competenti in materia.

Il progetto partito ad Arezzo - con la passata amministrazione - si è allargata nel corso di questo anno ad altri otto comuni della Toscana (Chianciano Terme, Castiglion F.no, Cortona, Foiano della Chiana, Tavernelle val di Pesa, Barberino Val d'Elsa, San Casciano Val di Pesa, Firenze.)

Oggi il patto è stato rinnovato con la nuova amministrazione aretina e, per la prima volta, si è data occasione di un incontro e confronto con tutto il mondo interessato. Hanno preso la parola l'Assessore al Sociale del Comune di Arezzo, Lucia Tanti; il Presidente dell'Ordine dei Medici di Arezzo, Lorenzo Droandi; il Presidente Nazionale SOSAN, Salvatore Trigona; il coordinatore per la Toscana del Progetto Italia di SOSAN, Roberto Cecchi; l'Assessore al Sociale del Comune di Cortona Andrea Bernardini; l'Assessore al Sociale del Comune di Subbiano Nicoletta Bruno; l'Assessore al Sociale del Comune di Castiglion Fiorentino Silvia del Giudice; il Presidente del Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana Carlo Cigna; il referente dell'ambulatorio medico sanitario della Caritas diocesana aretina, Franco Dragoni; la Responsabile della Fraternita Onlus Federico Bindi, Maria Grazia Sassi; la Presidente della 7° Circoscrizione del Distretto Lions 108LA, Franca Materazzi; il Coordinatore del Comitato Nazionale SOSAN per il Progetto Italia, nonché pastGovernatore del Distretto Lions 108LA Gianluca Rocchi.

L'incontro di oggi ha fatto seguito all'incontro avvenuto ieri tra SOSAN e l'Assessore al Sociale del Comune di Firenze, Sara Funaro.

E' stata posta attenzione non solo agli indigenti di provenienza estera o agli indigenti noti da tempo, ma anche alle nuove povertà, che purtroppo si creano anche tra cittadini italiani un tempo in condizioni di autosufficienza, per la perdita del lavoro che ha colpito larghi strati di popolazione.

E' stato ribadito da tutte le parti coinvolte il grande interesse nei riguardi del nostro progetto, che già oggi mette a disposizione oltre 1200 prestazioni mediche specialistiche l'anno in Toscana; grazie alla generosità di medici Lions e non Lions che hanno aderito alla iniziativa. Progetto che andrà avanti attraverso la divulgazione di questa opportunità, attraverso la collaborazione di medici di medicina generale, associazioni di volontariato, servizi sociali dei vari comuni, con la disponibilità di tutti a fare rete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestazioni mediche specialistiche gratis per i poveri con Sosan

ArezzoNotizie è in caricamento