Pratovecchio, progetti per la valorizzazione del centro storico al vaglio 

Mercoledì 13 luglio prossimo, alle ore 15:15 a Pratovecchio presso la Sala del Podestà, sarà effettuata l’apertura, in seduta pubblica, delle buste sigillate contenenti le generalità dei concorrenti e la conseguente verifica dei documenti e delle...

AR PRATOVECCHIO

Mercoledì 13 luglio prossimo, alle ore 15:15 a Pratovecchio presso la Sala del Podestà, sarà effettuata l’apertura, in seduta pubblica, delle buste sigillate contenenti le generalità dei concorrenti e la conseguente verifica dei documenti e delle eventuali incompatibilità, relative al concorso di idee per la valorizzazione del centro storico di Pratovecchio. Lo comunica il Sindaco Nicolò Caleri – che è anche il presidente della commissione incaricata di valutare gli elaborati – sul sito internet del Comune. I progetti, in tutto nove, sono stati esposti per la visione da parte dei cittadini, che hanno anche avuto la possibilità di votarli attraverso la compilazione di alcune schede, nel chiostro di Palazzo Vigiani, sede del Parco Nazionale, nel centro storico del paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si ricorderà, il concorso di idee era stato bandito alcuni mesi fa dall’Amministrazione Comunale altocasentinese, ed era rivolto a professionisti (Ingegneri, Architetti, Geometri) sia singolarmente che in forma associata, proponendo come oggetto l’ideazione “Di una proposta progettuale per valorizzare le piazze del centro abitato di Pratovecchio. Si parla pertanto di Piazza Paolo Uccello, Piazza Iacopo Landino e Piazza Stazione. Il progetto di riqualificazione si è posto come obiettivo quello di “Restituire identità e valore alle presenze fisiche (chiesa, portici, edifici pubblici e privati) ed agli spazi pubblici attraverso vari gradi di interventi edili, arredi, riprogettazione”. Con questa iniziativa il Comune ha inteso caratterizzare il sistema degli spazi pubblici in modo da costituire un complesso armonico ben inserito nel tessuto urbano, accrescere la consapevolezza e la sensibilità ambientale dei cittadini attraverso la realizzazione di spazi condivisi e sostenibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento