menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anno 2100: quando ci saranno 65mila aretini in meno

Le previsioni dell'Eurostat sulla popolazione residente in provincia di Arezzo per il secolo che verrà. I calcoli per il resto della Toscana: una regione più vuota e più vecchia

Quasi 65mila aretini in meno nel giro di 80 anni. Una decrescita demografica del 19%, percentualmente superiore a quella che coinvolgerà l'Italia, che passerà da 60 milioni a poco più di 51. Sono queste le previsioni di Eurostat, che immagina invece una lieve crescita per l'Europa, ma un calo consistente in determinati paesi: prima fra tutti la Polonia (-10 milioni di abitanti), seguita da Italia e Romania (-8,9 e -6,6 milioni).

Infodata del Sole 24 Ore ha rilanciato lo studio, mettendo anche in fila le province italiane in base alla stima di crescita/decrescita demografica. Nel Belpaese poche eccezioni al calo, come Verona (+20%) e Bolzano (addirittura +49%). In Toscana la diminuzione è generalizzata, tranne che a Prato.

Per arrivare a questi risultati - spiega il Sole 24 Ore - sono state fatte alcune assunzioni di base, e cioè che le tendenze demografiche attuali si conservino grosso modo simili anche in futuro. Questo vuol dire innanzi tutto un aumento generale nell’età mediana della popolazione, come conseguenza della crescita della speranza di vita. Lungo i prossimi otto decenni, sottolinea Eurostat, l’età mediana della popolazione europea aumenterà, probabilmente, dai 43,7 attuali a 48,8 anni. Per età mediana si intende l’età della persona che si trova esattamente in mezzo, in un certo momento, ordinando tutti gli abitanti dell’Ue dal più giovane al più anziano.

La Toscana del 2100 

Massa-Carrara
Popolazione 2020: 193.841 persone
Proiezione popolazione 2100: 132.202 persone
Variazione ipotizzata: -32%

Lucca
Popolazione 2020: 386.690 persone
Proiezione popolazione 2100: 306.435 persone
Variazione ipotizzata: -21%

Livorno
Popolazione 2020: 333.968 persone
Proiezione popolazione 2100: 267.665 persone
Variazione ipotizzata: -20%

Pisa
Popolazione 2020: 418.360 persone
Proiezione popolazione 2100: 339.479 persone
Variazione ipotizzata: -19%

Arezzo
Popolazione 2020: 341.858 persone
Proiezione popolazione 2100: 276.762 persone
Variazione ipotizzata: -19%

Grosseto
Popolazione 2020: 221.037 persone
Proiezione popolazione 2100: 180.936 persone
Variazione ipotizzata: -18%

Siena
Popolazione 2020: 266.741 persone
Proiezione popolazione 2100: 242.637 persone
Variazione ipotizzata: -9%

Firenze
Popolazione 2020: 1.011.851 persone
Proiezione popolazione 2100: 948.857 persone
Variazione ipotizzata: -6%

Pistoia
Popolazione 2020: 292.776 persone
Proiezione popolazione 2100: 277.001 persone
Variazione ipotizzata: -5%

Prato
Popolazione 2020: 258.532 persone
Proiezione popolazione 2100: 282.653 persone
Variazione ipotizzata: 9%

La progressione di Arezzo

Ecco come cambierà la popolazione della provincia di Arezzo, decennio per decennio. I cittadini di Arezzo, ufficialmente registrati dall'Istat, hanno registrato il picco nel 2011: oltre 349mila.

2020 | 341.858 persone

2030 | 336.969 persone

2040 | 331.658 persone

2050 | 323.057 persone

2060 | 309.442 persone

2070 | 296.050 persone

2080 | 287.834 persone

2090 | 282.093 persone

2100 |276.762 persone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento