Ponte di Pasqua: ecco i consigli dell'esperto per automobilisti e viaggiatori

Domenica 16 aprile è Pasqua. Molti italiani approfitteranno del bel tempo per spostarsi lungo la nostra penisola in macchina o in moto. La raccomandazione è sempre la solita: siate prudenti, la strada è di tutti. Il bel tempo ci aiuterà. Cercate...

AR AUTOSOLE

Domenica 16 aprile è Pasqua. Molti italiani approfitteranno del bel tempo per spostarsi lungo la nostra penisola in macchina o in moto. La raccomandazione è sempre la solita: siate prudenti, la strada è di tutti. Il bel tempo ci aiuterà. Cercate di guidare rilassati e godetivi il viaggio, da soli o compagnia, indipendentemente dal fatto che si tratti di un viaggio lungo o anche di un tragitto breve. Son tutte vacanze.

Prima di partire è utile ricordare le principali avvertenze:

  • prima di mettersi alla guida controllate l'efficienza e la funzionalità del vostro veicolo;
  • non affrontate il viaggio subito dopo pranzo (o cena) anche per evitare colpi di sonno;
  • non bevete prima di guidare e non fate uso di sostanze stupefacenti;
  • osservate la distanza di sicurezza dal veicolo che vi precede;
  • indossate le cinture di sicurezza e fatele allacciare a tutte le persone che sono a bordo della vostra auto indipendentemente dai posti occupati. Assicurate bene ai sistemi di ritenuta i bambini in auto e anche se fanno i capricci, non derogate in nessun modo a questo obbligo;
  • indossate e allacciate il casco su moto e scooter;
  • azionate sempre tempestivamente l'indicatore di direzione prima di effettuare un sorpasso o una svolta laterale;
  • rispettate sempre i limiti di velocità e comunque ricordatevi di adeguare la velocità alle condizioni reali del traffico e della strada;
  • non usate mentre siete alla guida il telefono cellulare, il tablet o il navigatore satellitare se non con sistema a comandi vocali.

Vi ricordo che in autostrada è assolutamente vietato sostare o circolare sulla corsia di emergenza, salvo casi di assoluta necessità. E' prevista la sospensione o il ritiro della patente di guida nei casi di circolazione sulle corsie di emergenza o di inversione di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, in caso di velocità eccessiva, di inosservanza della distanza di sicurezza con collisioni e/o lesioni gravi alla persona, ovvero nel caso di reiterate violazioni di obblighi relativi al sorpasso ed alla precedenza.

Vi ricordo che per le infrazioni, oltre alla sopensione della patente è prevista la decurtazione dei punti.

Per pasquetta è preferibile non mettersi in viaggio nelle fasce orarie 11/13 e 18/21 nelle quali tradizionalmente si registrano lunghe code per i rientri in città.

Infine un consiglio per chi parte per le vacanze con bambini al seguito. Oltre alla normale dotazione di pronto intervento e di emergenza, ricordatevi di lasciare in auto una coperta, una torcia elettrica con pile nuove, qualche bottiglietta di acqua e qualche biscotto. Non si sa mai, ma non è la prima volta che l'autostrada resta bloccata per una coda.

Il tutto servirà a rendere meno disagevole la vostra attesa. Buona guida a tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @ArezzoNotizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Altri nove positivi in provincia di Arezzo: per lo più giovani e giovanissimi rientrati da Grecia, India e Romania

  • Positivi al Covid dopo le vacanze a Corfù, il racconto: "Solo noi con la mascherina in discoteca, l'abbiamo tolta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento