Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità Quarata / Ponte Buiano

Ponte Buriano, riapertura in anticipo. Chiassai: "Ma resta vietato ai mezzi pesanti. Ora un ponte alternativo"

"Stiamo pensando alla realizzazione di un ponte provvisorio valutandone la fattibilità e la tipologia"

Ha riaperto con un giorno di anticipo. Sorpresa a Ponte Buriano dove, da questa mattina, il Ponte è di nuovo percorribile. Un grande sospiro di sollievo per i residenti e per chi lavora nella zona e potrà finalmente trornare e deve attraversare la storica via di comunicazione. 

"Ma attenzione - spiega Silvia Chiassai, presidente della Provincia - il traffico sarà comunque vietato ai mezzi pesanti e ci saranno telecamere di sorveglianza a vigilare".

La possibilità che nelle prossime settimane oltre ai fiocchi di neve fiocchino le multe sono dunque concrete. 

Intanto però i lavori non si fermano, continueranno infatti le attività nei rostri. "Si tratta di lavori che andranno avanti fino a febbraio. Poi la nuova chiusura prevista per luglio, anche se stiamo già cercando soluzioni". 

Da questa mattina molti sono stati gli automobilisti che hanno scoperto la riapertura e a dirigere il traffico hanno trovato proprio la presidente della Provincia che con l’ordinanza numero 211 del 12 dicembre 2018, ha riaperto l'infrastruttura   limitazioni al traffico pesante, controllato da un sistema di videosorveglianza che permetterà di sanzionare i trasgressori.

 “Il mio obiettivo è quello di portare avanti un intervento completo e definitivo di restauro, - dichiara la presidente Chiassai Martini - pensando a soluzioni alternative. Per questo mi sono già attivata con i Ministeri delle Infrastrutture e dei Beni culturali, con i quali mi sono peraltro già incontrata, per ricercare ulteriori fondi, circa 3 milioni di euro. Inoltre stiamo pensando alla realizzazione di un ponte provvisorio valutandone la fattibilità e la tipologia; a questo proposito, ho convocato un tavolo di lavoro allargato anche a Regione Toscana e Comune di Arezzo. La ricerca di un collegamento alternativo è fondamentale per evitare gli enormi disagi già sopportati in questi mesi dagli utenti. E’ chiaro che una volta ultimati i lavori di restauro, ponte Buriano non potrà più sostenere il passaggio dei mezzi pesanti.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Buriano, riapertura in anticipo. Chiassai: "Ma resta vietato ai mezzi pesanti. Ora un ponte alternativo"

ArezzoNotizie è in caricamento