Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità A1

Grido d'allarme Siulp: "Personale della Stradale ridotto al minimo. E' una situazione drammatica"

Nel corso degli anni il numero dei Poliziotti che garantiscono la sicurezza stradale della provincia e dell’A/1 nel tratto aretino - spiega il sindacato in una nota -, è costantemente diminuito e sempre maggiori sacrifici sono richiesti ai colleghi rimasti che, con spirito di  sacrificio e senso di responsabilità, non vengono meno al loro impegno a tutela dei cittadini.

Le organizzazioni sindacali di Polizia Siulp e Sap di Arezzo lamentano il progressivo peggioramento delle condizioni di lavoro delle colleghe e dei colleghi appartenenti alla Polizia Stradale del territorio aretino.

"Nel corso degli anni il numero dei Poliziotti che garantiscono la sicurezza stradale della provincia e dell’A/1 nel tratto aretino - spiega il sindacato in una nota -, è costantemente diminuito e sempre maggiori sacrifici sono richiesti ai colleghi rimasti che, con spirito di  sacrificio e senso di responsabilità, non vengono meno al loro impegno a tutela dei cittadini. Le poche forze presenti nel territorio, in particolare nella Sottosezione di Battifolle, ritenuto un presidio strategico e foriero di ottimi risultati operativi, non sono in grado di assicurare il rispetto degli obblighi assunti dal Ministero dell’Interno con la Società Autostrade, secondo il contenuto di una convenzione siglata nella piena consapevolezza di non avere le risorse umane adeguate allo svolgimento dei servizi richiesti.

Secondo i sindacati, per sopperire alla mancanza di personale lungo il tratto di A1 aretino gli agenti della sottosezione vengono affiancati da altri agenti solitamente adibiti ad altri compiti. E in seguito a questa situazione si starebbe "depauperando la viabilità ordinaria della nostra provincia. I cittadini pertanto, ormai da tempo, non godono di un adeguato servizio di Polizia Stradale". 

"Il Siulp ed il Sap rivolgono un accorato appello alla cittadinanza, alle forze politiche ed alle associazioni di categoria della provincia di Arezzo, affinché sia presa coscienza della drammatica situazione in argomento, oltretutto accresciuta dalle promesse disattese dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza circa l'assegnazione di nuove forze alla Polizia Stradale di Arezzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grido d'allarme Siulp: "Personale della Stradale ridotto al minimo. E' una situazione drammatica"

ArezzoNotizie è in caricamento