Pma in Casentino, ambulatorio a pieno regime. Gli orari e i giorni per gli utenti

Due coppie casentinesi hanno già iniziato il percorso della fertilità all’ambulatorio della PMA (procreazione medicalmente assistita) di Bibbiena. Inaugurato un mese fa, il servizio è quindi in piena attività. Le coppie che tentano di avere una...

29_09_2017 PMA2

Due coppie casentinesi hanno già iniziato il percorso della fertilità all’ambulatorio della PMA (procreazione medicalmente assistita) di Bibbiena. Inaugurato un mese fa, il servizio è quindi in piena attività. Le coppie che tentano di avere una gravidanza da almeno due anni possono accedere all’ambulatorio il secondo e quarto lunedì di ogni mese. Per la prima visita saranno accolte dalla ginecologa, dallo psicologo e dall’ostetrica. Nella seconda visita vengono valutati i risultatati degli esami e la coppia viene indirizzata verso il percorso più consono alla situazione medica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Tutti gli esami relativi a questa prima parte del percorso (esami ematochimici, ormonali, isteroscopia, spermiogramma e monitoraggio follicolare) vengono eseguiti a Bibbiena, tra ospedale e Distretto. Sarà il ginecologo, dopo aver fatto la diagnosi, ad accompagnare i pazienti al centro di Cortona dove effettuerà il prelevamento degli ovociti. Quindi il biologo procederà alla fecondazione assistita.

Il nuovo servizio di Pma, che fa parte della Rete Aziendale della Asl Toscana sud est, è stato subito apprezzato dai cittadini casentinesi e ben inserito nelle attività del Consultorio unico.

Per accedere al servizio è necessaria la prenotazione al numero 0575/ 568332.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • 7 castelli e ville storiche della provincia di Arezzo che domenica aprono le proprie porte (gratis)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento