Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità Saione / Via Vittorio Veneto

Nuovo albero al posto del pino di via Vittorio Veneto. Gamurrini: "Verde pubblico nostra priorità"

Non solo in via Vittorio Veneto ma anche in prossimità del monumento ai caduti del Mulinaccio arriveranno delle nuove piante.

Una Lagerstroemia al posto del pino di via Vittorio Veneto.
E' questa l''iniziativa che porterà avanti il Comune di Arezzo in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi in calendario per il 21 novembre prossimo.

Ad annunciarlo è il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Gianfrasco Gamurrini che rende nota la scelta dell'amministrazione all'indomani della partecipazione all'iniziativa dei Grilli Aretini e dal titolo "Alberi per il Futuro" che quest'anno si è svolta a Ceciliano.

"Abbiamo collaborato in questo fine settimana con l’associazione Grilli Aretini - spiega il vicesindaco - mettendo a disposizione gli uffici tecnici comunali per favorire l’iniziativa di piantumazione di nuovi alberi nel parco che è in fase di ultimazione vicino alla scuola elementare di Ceciliano".

E in vista della Giornata Nazionale degli Alberi è ancora Gamurrini a ricordare quanto realizzerà il Comune di Arezzo. 

“Innanzitutto pianteremo una Lagerstroemia in via Vittorio Veneto, poco dopo l’incrocio con piazza Saione, in prossimità a dove sorgeva il pino abbattuto nel 2016. Questo a dimostrazione del fatto che le nostre operazioni in tal senso sono dovute esclusivamente a motivi di sicurezza per le persone, i veicoli e le cose, non certo per una scarsa attenzione al verde pubblico. Sempre il 21 novembre, ci saranno tre nuovi alberi e questo a corredo di un luogo particolarmente significativo: si tratta di tre aceri campestri in prossimità del monumento ai caduti del Mulinaccio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo albero al posto del pino di via Vittorio Veneto. Gamurrini: "Verde pubblico nostra priorità"

ArezzoNotizie è in caricamento