Attualità

Piazza della Badia, Fp Cgil: “Ghinelli propone risposta tardiva e inadeguata, servono assunzioni”

Il riferimento chiaro è ai problemi sollevati in seguito all’ultimo fabbisogno del personale approvato, alle proposte fatte e alle mancate risposte da parte dell’amministrazione.

Anche la Fp Cgil di Arezzo si esprime sui fatti di Piazza della Badia e in generale sugli eventi che si stanno puntualmente verificando ogni fine settimana.

“Innanzitutto esprimiamo la nostra vicinanza all'intero corpo di Polizia Locale del Comune di Arezzo e un augurio di pronta guarigione al collega vittima dell'ennesimo episodio increscioso accaduto in Piazza della Badia sabato scorso - dichiarano dalla segreteria della Funzione Pubblica - Quanto successo riporta prepotentemente alla ribalta l'annosa questione, più volte denunciata da questa sigla sindacale, delle sbagliate politiche assunzionali dell’ente.”

Il riferimento chiaro è ai problemi sollevati in seguito all’ultimo fabbisogno del personale approvato, alle proposte fatte e alle mancate risposte da parte dell’amministrazione.

“Non più di un mese fa denunciavamo pubblicamente l'inopportuna decisione di avviare, nel corso dei primi mesi dell'anno, procedure selettive per il reclutamento ben 5 dirigenti, esautorando così le capacità assunzionali dell'ente; evidenziavamo le criticità in cui versavano molti servizi comunali, con particolare riferimento alla Polizia Locale, chiedendo che fine avrebbero fatto i 6 agenti in scadenza di contratto al 31 luglio 2021. Non abbiamo avuto risposte e l'amministrazione è andata avanti per la propria strada, senza rendersi conto della grave condizione in cui versava la sicurezza cittadina.”

Da parte della Fp Cgil anche una critica alla soluzione prospettata dal sindaco:

“Adesso che la situazione sta esplodendo, ecco la soluzione del sindaco Ghinelli: attivare presidi privati di sorveglianza e controllo; una risposta tardiva ma soprattutto inadeguata per risolvere la gravità della situazione; una proposta che rappresenta la sconfitta dell'amministrazione sul tema della sicurezza urbana e degli investimenti sul personale.

La Fp Cgil chiede al sindaco Ghinelli di dare un segnale di discontinuità rispetto alle recenti scelte politiche, ribadendo ancora una volta la necessità di investire su assunzioni stabili, sull'acquisto di dotazioni strumentali idonee ma soprattutto sulla formazione del personale della Polizia Locale, troppo spesso chiamato ad assolvere compiti non coerenti al proprio profilo professionale. Il periodo che stiamo vivendo necessita di una progettualità complessiva, che sappia coniugare la sicurezza cittadina all'ascolto delle giovani generazioni, le più colpite da questa emergenza epidemiologica. Bene assumerne presto consapevolezza.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Badia, Fp Cgil: “Ghinelli propone risposta tardiva e inadeguata, servono assunzioni”

ArezzoNotizie è in caricamento