Attualità

Piandiscò, partiti i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Sono partiti i lavori che daranno un nuovo volto al Palazzo comunale di Piandiscò. L’intervento, interamente finanziato dal comune al costo di 123 mila euro, riguarda la risistemazione del giardino che circonda l’edificio in via di Caprile ma...

lavori via di caprile

Sono partiti i lavori che daranno un nuovo volto al Palazzo comunale di Piandiscò.

L'intervento, interamente finanziato dal comune al costo di 123 mila euro, riguarda la risistemazione del giardino che circonda l'edificio in via di Caprile ma principalmente l'abbattimento di barriere architettoniche con la realizzazione di un ascensore e delle rampe di accesso per i diversamente abili nonché la creazione di un'area di sosta retrostante il municipio.

Il nuovo parcheggio prevede l'inserimento di dodici nuovi posti auto con spazi dedicati a disabili in prossimità delle rampe di accesso al nuovo ascensore che si muoverà sui tre piani del palazzo municipale.

I lavori hanno previsto lo sbancamento di parte del livello del terreno con la creazione di un muro di sostegno dello spazio giardino.

La fine dei lavori dell'opera è prevista nella tarda primavera.

Intanto è stata emessa un'ordinanza di modifica temporanea della circolazione in questa parte del centro urbano con divieto di transito e di sosta fino al 9 marzo prossimo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piandiscò, partiti i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche

ArezzoNotizie è in caricamento