Attualità

Perché hai bisogno di un dominio

Pensare oggigiorno di portare un'attività al successo, senza l'utilizzo di internet, è mera utopia. Questo perché il mondo è cambiato, non solo nel commercio ma anche e soprattutto nella comunicazione, sia nel settore aziendale che per quel che...

tablet-atam-parcheggi

Pensare oggigiorno di portare un'attività al successo, senza l'utilizzo di internet, è mera utopia. Questo perché il mondo è cambiato, non solo nel commercio ma anche e soprattutto nella comunicazione, sia nel settore aziendale che per quel che concerne la vita privata di ognuno di noi.

Se vuoi quindi creare un business che possa davvero portare dei risultati di un certo spessore, è necessario abbracciare il concetto di innovazione. L'obiettivo è quello di abbandonare, una volta per tutte, qualsiasi tipo di attività di marketing tradizionale.

È il momento di portare i risultati, di sfruttare le enormi potenzialità che internet ti mette a disposizione. Per fare questo, per portare il tuo lavoro sul web, devi iniziare dalle basi, ovvero dal dominio.

Che cos'è un dominio internet? Senza perderci in tecnicismi da primi della classe, è sufficiente dire che il dominio è un codice numerico che (attraverso il sistema DNS) viene tradotto in lettere. Questo indirizzo ti permette di raggiungere un determinato sito web.

È facile dunque intuire che è necessario innanzitutto acquistare un dominio, così da rendere accessibile e raggiungibile il proprio sito web. Attenzione però: il dominio web rappresenta il nome del tuo sito, ma per far esistere concretamente un sito web c'è bisogno di uno spazio in cui venga ospitato nel mondo digitale. Questo spazio si chiama hosting.

Per effettuare l'acquisto (o per meglio dire, la registrazione) di un dominio internet bisogna innanzitutto verificare la disponibilità del nome dominio che s'intende avere. In questo caso puoi approfittare delle estensioni dominio, l'elemento con la quale personalizzare il tuo lavoro online.

Un dominio è composto dal www (protocollo per raggiungere il dominio), dal nome che hai scelto per il tuo business e infine dall'estensione dominio, per esempio il .IT o il .COM. Se il dominio che vuoi registrare risulta occupato con il .IT, allora prova con un'altra estensione, magari puntando sui nuovi gTLD con la quale puoi personalizzare al meglio la tua attività (esempi di nuove estensioni sono il .PHOTOGRAPHY, il .BUSINESS o il .SRL).

Ecco perché è necessario che tu sappia cos'è un dominio e cos'è un hosting. Senza questi elementi non è possibile creare un sito web.

È il momento di abbandonare dunque ogni tipo di approccio classico e di iniziare, finalmente, a operare nel panorama digitale per ottenere risultati migliori nel tuo lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché hai bisogno di un dominio

ArezzoNotizie è in caricamento