Pedibus in partenza: alunni e genitori della Pio Borri in marcia con Fiab

L'appuntamento è per mercoledì 30 settembre. Ecco come partecipare in sicurezza

Le scuole sono ripartite e con loro ecco che si mette in moto anche il Pedibus. L'iniziativa, coordinata e realizzata dalla Fiab Arezzo, ha come obiettivo quello di favorire la salute ed incentivare l'attività motoria all'aria aperta. I primi a "salire a bordo" dello speciale mezzo di trasporto, saranno gli studenti della scuola primaria di Arezzo "Pio Borri". L'appuntamento è per mercoledì 30 settembre alle 7,40 nel piazzale antistante il supermercato Pam di via Calò. Genitori e bambini partiranno insieme ai volontari della Fiab a piedi e raggiungeranno la scuola in tutta sicurezza. Ecco le fermate previste: via Garbasso ore 7,45, via Folli ore 7,50, via Ippolita degli Azzi 7,55, Cicli Scatragli ore 8 e arrivo alla scuola ore 8,05. Per partecipare è richiesto, oltre alla presenza di un genitore per alunno, mascherine obbligatorie per tutti e rispetto del distanziamento sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento