Passaggio a livello di Giovi addio: in arrivo i fondi per eliminarlo. Seri: "Investimento da 2 milioni. Opera attesa"

"Con questi fondi potremo attuare il progetto di eliminazione del passaggio a livello di Giovi". A dichiararlo è il presidente del Gruppo LFI Maurizio Seri che, in seguito allo stanziamento di nuove risorse per la linea Sinalunga-Arezzo-Stia...

passaggio-livello-giovi

"Con questi fondi potremo attuare il progetto di eliminazione del passaggio a livello di Giovi".

A dichiararlo è il presidente del Gruppo LFI Maurizio Seri che, in seguito allo stanziamento di nuove risorse per la linea Sinalunga-Arezzo-Stia, ha annunciato l'arrivo di fondi utili allo smantellamento dell'odiato passaggio ferroviario e la messa in sicurezza della zona.

"Il nuovo finanziamento in arrivo per la linea Sinalunga-Arezzo-Stia - spiega il presidente Seri - testimonia la validità del lavoro svolto finora dall'azienda e le sue potenzialità per il continuo miglioramento del servizio a beneficio degli utenti".

Di fatto i fondi ulteriori che saranno stanziati sono pari a 3 milioni di euro e potranno essere investiti per la tratta gestita da TFT. Una cifra consistente che in aggiunta ai 20 milioni della Regione Toscana permetterà di mettere nuovamente in gara il sistema di controllo automatico della marcia. "Accogliamo con grande soddisfazione questa notizia e ringraziamo il Ministero dei Trasporti e la Regione Toscana per l'attenzione verso l'azienda, un'attenzione che è indice delle potenzialità e del lavoro finora svolto - commenta Seri - Grazie al nuovo finanziamento potremo attuare il progetto per l'eliminazione del passaggio a livello di Giovi, nel comune di Arezzo, un'opera fondamentale per la sicurezza e la vivibilità di quella zona e fortemente voluta e attesa dai cittadini. Manteniamo alto il nostro impegno per avere standard qualitativi sempre più elevati nell'offerta agli utenti - conclude Seri - e ci auguriamo che la proficua collaborazione con le istituzioni del territorio possa proseguire". Ma i tempi di realizzazione per l'apertura del cantiere a Giovi?

"Speriamo di riuscire a bandire la gara entro l'estate in modo tale da dare il via alle opere - spiega ancora Seri - entro il prossimo inverno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il progetto riguardante l'eliminazione del passaggio a livello è già in fase avanzata e prevede, oltre alla realizzazione di opere di adeguamento della stazione, anche la realizzazione di un sottopassaggio in modo che il traffico veicolare e pedonale possa transitare lungo la zona in tutta sicurezza.

L'importo stimato per la realizzazione dell'intervento è di circa 2 milioni di euro.

"Contiamo anche - conclude ancora il presidente Seri - di riuscire ad investire una parte di risorse anche per alcune opere di adeguamento e manutenzione del deposito di Pescaiola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Elezioni, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia miglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento