rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
La nomina

Pier Luigi Rossi nell'ufficio per la Pastorale della salute della Cei

Prestigioso incarico, proposto da Domenico Giani, per il Governatore della ArciConfraternita della Misericordia di Arezzo

Pier Luigi Rossi, Primo Rettore della Fraternita dei Laici e Governatore della ArciConfraternita della Misericordia di Arezzo è stato nominato nell’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute, nella organizzazione della Conferenza Episcopale Italiana, dove porterà la sua esperienza medica e culturale.

La finalità dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute, nel contesto della Cei, è di offrire alla Chiesa e alle Diocesi d’Italia, alle istituzioni e alle aggregazioni che operano nel suo ambito di competenza un contributo per lo studio, la proposta, l’animazione e il coordinamento delle attività sanitarie.

Rientrano nella competenza specifica dell’ufficio i seguenti ambiti: la cura pastorale degli ammalati, degli operatori sanitari e di tutti coloro che nella comunità cristiana, nelle associazioni e nei luoghi di cura sono a servizio degli ammalati; il supporto e il coordinamento pastorale delle istituzioni socio-sanitarie di ispirazione cristiana e delle associazioni operanti nel settore; l’approfondimento culturale e la riflessione pastorale sulle tematiche etiche, educative e deontologiche riguardanti la vita umana e l’assistenza socio-sanitaria.

Pier Luigi Rossi rappresenterà nell’importante incarico tutte le Misericordie d’Italia. La nomina è stata proposta da Domenico Giani, presidente nazionale delle Misericordie d’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pier Luigi Rossi nell'ufficio per la Pastorale della salute della Cei

ArezzoNotizie è in caricamento