Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Il Palle, l'immortale, lascia il campo

Alessandro Ruzzi ha voluto condividere con la nostra redazione il suo ricordo in seguito alla scomparsa di Fabrizio Nofri, conosciuto come "Il palle" storico quartierista di Porta Sant'Andrea. Di seguito il breve testo. Se ne è andato...

palle 1952

Alessandro Ruzzi ha voluto condividere con la nostra redazione il suo ricordo in seguito alla scomparsa di Fabrizio Nofri, conosciuto come "Il palle" storico quartierista di Porta Sant'Andrea.

Di seguito il breve testo.

Se ne è andato Fabrizio Nofri, mio cugino di 2°.

Il suo impegno nello scansare medici e simili era riconosciuto da molti, giocatori e fan. Unitamente ad uno stile non propriamente morigerato; molti lo ricordano strascinoni pel campo colla palla ed il toscano. E per le bociate con quella voce non confondibile per tono e parole.

Lo hanno infine placcato e messo a terra, durante una trasferta in Lombardia.

Tornerà con mezzi propri ad Arezzo per il saluto di chi vorrà, sabato alle 15 rito a sant'Agostino (forse prima in Croce Bianca).

Figlio di Ivo e Beppina, nipote della vecchia Felice che tanto significò per mia mamma e mio zio, giovanissimi orfani.

Padre di Iacopo e Carolina, fratello di Gioia, sposo di Daniela, a loro le mie condoglianze.

Nella foto di ieril'altro lui con alcuni suoi cari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Palle, l'immortale, lascia il campo

ArezzoNotizie è in caricamento