Palazzo del Pero -10,4°. Temperature in picchiata nell'aretino

Capodanno all'insegna del freddo nell'aretino e non solo con le temperature in picchiata. Sui propri profili Facebook alcuni aretini hanno postato alcune foto non solo delle auto coperte da un velo di ghiaccio ma anche la colonnina di mercurio in...

Capodanno all'insegna del freddo nell'aretino e non solo con le temperature in picchiata. Sui propri profili Facebook alcuni aretini hanno postato alcune foto non solo delle auto coperte da un velo di ghiaccio ma anche la colonnina di mercurio in alcuni casi scesa di alcuni gradi sotto lo zero. Il cielo sereno e la calma di vento hanno infatti consentito alle temperature di scendere molto durante la notte nelle vallate più esposte a questo fenomeno.

Freddo record, almeno per quanto riguarda il territorio aretino, a Palazzo del Pero che ha registrato 10,4° sotto lo zero. A Monterchi ecco invece -9,8° per non parlare dei -9,6° di Ortignano e i -9,4° di Chiani. Secondo alcuni siti specializzati Arezzo avrebbe registrato le temperature più basse rispetto alle altre città toscane. Ma ecco le località più fredde nell'aretino:

Palazzo del Pero (408 m) -10.4°c – minima più fredda in provincia di questo inverno

Monterchi (309 m) -9.8°c

Ortignano (San Piero in Frassino – 346 m) -9.6°c

Chiani (249 m) -9.4°c

Campi di Bibbiena (362 m) -9.2°c

Ponte a Poppi (339 m) -9.1°c

Cesa in Valdichiana (246 m) -8.3°c

Bibbiena (zona Castellare – 345 m) -8.3°c

Sansepolcro (Santa Fiora – 312 m) -8.2°c

Per quanto riguarda Arezzo: San Fabiano (275 m) ha avuto -6.0°c, Arezzo città (ITIS – 254 m) -4.3°c, mentre la stazione ufficiale di Arezzo AM (248 m) circa -8°c (il dato preciso sarà ufficializzato solo domani).

Nelle prossime ore la temperatura tornerà a salire, ma attenzione. Come riporta Arezzo Meteo infatti da qui all'Epifania, in particolar modo tra lunedì e martedì, assisteremo all’entrata della prima perturbazione dell’anno. "Sono attese precipitazioni fra lunedì pomeriggio/sera fino a martedì mattina, con nevicate in montagna dapprima a 1500 m per poi calare di quota fino a 900 metri (anche più in basso sui settori appenninici ai confini con la Romagna)". Come spiega Arezzo Meteo tuttavia per la nostra provincia le nostre speranza sono un po’ ridotte: il freddo dovrebbe arrivare ma molti dubbi sulle precipitazioni nevose poiché la nostra zona si troverà nettamente sottovento alle correnti artiche nordorientali. Favorite, casomai, le zone Appenniniche specie versanti Romagnoli. Potrebbe essere una occasione per la stazione sciistica della Campigna per fare degli accumuli nevosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte dati: Arezzo Meteo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento