Attualità

La Fratta: il Covid allenta la presa e tornano Medicina e Modica

Ritorna anche il servizio Modica, cioè il modulo di  continuità assistenziale, ponte tra ospedale e casa,  con 4 letti, sempre al secondo piano, vicini alla degenza della medicina interna

Si piega la curva del Covid e anche all’ospedale della Fratta comincia a ridursi sensibilmente l’occupazione di posti letto in cure intermedie, quelli riservati ai pazienti Covid in via di negativizzazione e di guarigione. Siamo ormai ad una media di 30 posti rispetto alla potenzialità massima che ha toccato quota 72 e quindi da domani (mercoledì 19 maggio) torna la medicina interna con 20 posti letto di degenza ordinaria al secondo piano della struttura.

Ritorna anche il servizio Modica, cioè il modulo di  continuità assistenziale, ponte tra ospedale e casa,  con 4 letti, sempre al secondo piano, vicini alla degenza della medicina interna.

Dal 1 novembre 2020 al 17 maggio 2021 nelle Cure intermedie alla Fratta sono stati ricoverati 600 pazienti.
Cala l’occupazione di posti letto in cure intermedie a Foiano dove sono 12 e ad Agazzi che da 36 è scesa a 16.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fratta: il Covid allenta la presa e tornano Medicina e Modica

ArezzoNotizie è in caricamento