Attualità

Nuovo sistema di filtrazione dei gas a San Zeno

Verrà inaugurato sabato, alla presenza del sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, il nuovo sistema di filtrazione catalitica dei gas di combustione del termovalorizzatore. "Frutto della tecnologia più avanzata - si legge nella nota dell'azienda...

inceneritore1

Verrà inaugurato sabato, alla presenza del sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, il nuovo sistema di filtrazione catalitica dei gas di combustione del termovalorizzatore. "Frutto della tecnologia più avanzata - si legge nella nota dell'azienda Aisa Impianti - la filtrazione catalitica è in grado non solo di "intrappolare" ma di disgregare la diossina sfruttando le temperature stesse dei gas di combustione. Questo sistema all'avanguardia, non necessitando di elettricità, non genera costi aggiuntivi e rimane attivo anche in caso di black out".

In occasione dell'inaugurazione, si terrà il convegno Nuove Tecnologie, monitoraggio in campo ambientale e sanitario dei termovalorizzatori rivolto agli iscritti all'Ordine degli Ingegneri e all'Ordine dei Periti Industriali . La partecipazione al convegno è gratuita e dà diritto a crediti per la formazione professionale continua obbligatoria per ingegneri e periti. Fra i temi trattati: "Le ridondanze sui sistemi di trattamento degli inquinanti nell'impianto di San Zeno"; "Procedure di sicurezza in caso di black-out nell'impianto di San Zeno"; "San Zeno: elementi di base per un monitoraggio sanitario" "Interazione nell'impianto di San Zeno con esperienza diretta sui temi trattati e specifico focus sulla nuova tecnologia di filtrazione catalitica".

San Zeno, la descrizione di Aisa impianti

L'impianto di San Zeno, che già rispettava ampiamente i severi limiti alle emissioni di diossine imposti dalla legge mediante l'utilizzo di due sistemi di abbattimento a carboni attivi (uno di scorta all'altro) ed una serie di filtri a maniche ha deciso di dotarsi di ulteriori strumenti a vantaggio, della salute e della sicurezza. Diventa così uno dei pochi Impianti in Europa, in possesso di questo livello di sicurezza.Attivo da più di un decennio, l'impianto di San Zeno, che si sta sempre più orientando verso un processo di recupero integrale di materia ed energia, svolge oggi funzioni di smaltimento e recupero dei rifiuti urbani del bacino aretino, attraverso i processi di selezione, compostaggio e incenerimento con recupero di energia elettrica. Ogni anno vengono trattate oltre 121mila tonnellate di rifiuti provenienti da Arezzo e comuni limitrofi garantendo costi contenuti e qualità ambientale. Il "Compost di qualità" prodotto nello stesso arco di tempo è di circa 1000 tonnellate. L'Energia elettrica prodotta è pari a 18 milioni di kWh/anno. Il continuo rinnovamento e l'impiego delle tecnologie più avanzate, ha fatto del termovalorizzatore di San Zeno una struttura all'avanguardia sia dal punto di vista gestionale che ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sistema di filtrazione dei gas a San Zeno

ArezzoNotizie è in caricamento