Attualità

Nuovo direttore Ato Toscana Sud: un mese per decidere. Antonio Boncompagni tra i canditati?

Entro la fine del mese di luglio l'assemblea dei soci di Ato Toscana dovrà pronunciarsi circa la possibilità di unificare gli organismi, Centro, Costa e Sud, proposta dal presidente della Regione, Enrico Rossi. Un'indicazione che, come noto...

podere_rota_discarica

Entro la fine del mese di luglio l'assemblea dei soci di Ato Toscana dovrà pronunciarsi circa la possibilità di unificare gli organismi, Centro, Costa e Sud, proposta dal presidente della Regione, Enrico Rossi.

Un'indicazione che, come noto, non ha trovato troppi riscontri positivi dai vari sindaci toscani. Primo tra tutti il primo cittadino di Arezzo e presidente dell'assemblea Ato Sud, Alessandro Ghinelli che in più di un'occasione ha dimostrato la propria contrarietà alla creazione di un unico organismo.

Ma entro luglio, salvo slittamenti ed imprevisti, ci sarà anche un altro tema sul quale i primi cittadini della Toscana del sud dovranno confrontarsi: l'individuazione del nuovo direttore dell'autorità di ambito.

Dopo lo scandalo che ha travolto Andrea Corti, nei mesi passati è stata avviata la procedura utili all'individuazione di un professionista idoneo a ricoprire tale incarico. Da questo step, stando ad alcune indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane, sarebbero stati selezionati quattro curriculum. Due appartenenti a toscani e due a manager di altre regioni (Veneto?).

Sempre stando ai rumors dell'ultima ora c'è chi giura che tra questi compaia anche il nome dell'aretino Antonio Boncompagni, ex presidente di Aisa Impianti. Una indiscrezione che per il momento rimane tale in attesa di conoscere meglio gli ultimi step della vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo direttore Ato Toscana Sud: un mese per decidere. Antonio Boncompagni tra i canditati?

ArezzoNotizie è in caricamento