AAA Cercasi albergo "per isolamento" : nuovo bando della Asl. D'Urso: "Ad Arezzo risposta zoppicante"

Ospiterà persone provenienti da Paesi extra Schengen in fase di isolamento fiduciario. Il bando è pubblicato sul sito della Asl. Domande entro il 12 agosto

In rapporto alla popolazione la provincia di Arezzo ha avuto meno contagi, più guariti e meno decessi delle medie regionale e nazionale. Ma ancora l'emergenza non è finita e c'è una nuova necessità a cui far fronte: quella di trovare un nuovo albergo per ospitare persone in isolamento fiduciario. Una struttura dove ospitare persone che arrivano dall'estero e che devono restare sotto osservazione. 
Ad annunciarlo è stato lo stesso direttore generale della Asl Antonio D'Urso "Stiamo cercando - ha detto in occasione dell'incontro con la stampa per il bilancio sull'emergenza Covid - un nuovo albergo sanitario. Purtroppo fino ad oggi su questo fronte ad Arezzo c'è stata una sensibilizzazione zoppicante". Le difficoltà a reperire una struttura durante le prime fasi dell'epidemia sono infatti state molte, e il timore è che la storia torni a ripetersi. 

Negli scorsi mesi, infatti, furono intrapresi più tentativi per trovare strutture che ospitassero in sicurezza i contagiati da coronavirus asintomatici o con sintomi lievi. Intese sembravano raggiunte prima con l'hotel Planet di Rigutino, poi con i Gelsi, nella periferia nord di Arezzo. In entrambi i casi però gli accordi furono accantonati a causa di problemi relativi alle strutture e alla rete fognaria che non garantiva la massima sicurezza in termini di diffusione del contagio. A quel punto ci fu anche un appello della Asl affinché il Prefetto requisisse una struttura. Alla fine la soluzione fu offerta dall'Arezzo Sport College si è dimostrata quella giusta. 

Durante il periodo più critico della pandemia, l’albergo sanitario di Arezzo ha avuto una disponibilità di 19 posti letto ed ha ospitato 16 persone con una permanenza media di 10 giorni.

Adesso si parla di una struttura che ospiti chi rientra dall'estero (Paesi extra Schengen) e deve trascorrere un periodo di osservazione in isolamento. Persone che se ne hanno le condizioni, possono utilizzare il proprio domicilio abituale per l'isolamento fiduciario. In caso contrario possono fare richiesta per una camera in un albergo individuato dalla Asl. "Tali strutture quindi - precisa la Asl - non sono qualificate come “alberghi sanitari”, ma devono avere solo le caratteristiche per l'esercizio di questa attività. In collaborazione con la Prefettura di Arezzo, l'Asl attiverà, se ce ne saranno le condizioni, anche punti di accoglienza in città dove arrivano bus provenienti da paesi dai quali è particolarmente consistente il numero di lavoratrici e lavoratori che hanno occupazione in Italia". 

L'albergo sanitario all'Arezzo Sport College

Il nuovo bando 

Con il bando pubblicato questa mattina, la Asl dunque "invita chiunque interessato a manifestare interesse a porre a disposizione della AUSL Tse strutture ricettive per cittadini provenienti da paesi extra Schengen in fase di isolamento fiduciario con sorveglianza attiva".

L'invito è pubblicato sul sito aziendale alla pagina Albo Pretorio sezione Bandi e Avvisi (FLUSSO 3094/2020):https://wei.uslsudest.toscana.it/albo_pretorio/public/index/listatipologia?idClass=800. L'immobile dovrà avere precise caratteristiche indicate nel bando. Il termine di scadenza per la presentazione delle istanze è il giorno 12 agosto 2020.

I requisiti e i compensi

"La struttura ricettiva dovrà essere dotata di camere individuali con accesso a bagno personale - si legge nel bando -  La fornitura di minima da garantire per ogni camera comprende: un materasso e due cuscini, luce, energia elettrica, un televisore con digitale terrestre,  collegamento a rete internet wifi, acqua fredda e calda, riscaldamento, un bollitore, un asciugacapelli".

La struttura dovrà occuparsi, si evince dal bando, anche delle operazioni di sanificazione.

Per quanto riguarda le condizioni di pagamento, il bando specifica che la Asl "offre una tariffa per ogni camera messa a disposizione pari a 30,90 euro per la camera (vuoto per pieno) e di 39 euro per i servizi alberghieri (a camera piena)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento