Nuove scale mobili al San Donato. Un milione di utenti per le rampe automatiche

Un milione di visitatori all’anno. Sono questi coloro che hanno percorso in un senso e nell’altro le scale mobili dell’ingresso principale dell’ospedale San Donato di Arezzo. A distanza di 23 anni dall’entrata in funzione, ecco che le vecchie...

 

Un milione di visitatori all’anno. Sono questi coloro che hanno percorso in un senso e nell’altro le scale mobili dell’ingresso principale dell’ospedale San Donato di Arezzo.

A distanza di 23 anni dall’entrata in funzione, ecco che le vecchie scale mobili lasciano il posto ad un’altra struttura ben più moderna ed efficiente.

Quotidianamente l’azienda sanitaria aretina ha stimato un afflusso di visitatori pari a 6000 ingressi. Tutti, o quasi, hanno almeno una volta utilizzato le due rampe automatiche per accedere al secondo piano. scale_mobili_san_donato1“I due impianti gemelli, uno in discesa e l’altro in salita, che al momento della loro istallazione erano le rampa più lunghe d'Italia ad unico tratto con quella tecnologia – spiegano dall’azienda sanitaria aretina – oggi sono entrate in funzione quelle nuove di zecca, ad alta tecnologia, a norma, e in grado, oltre che di trasportare fino a 4.500 persone ad ogni ora, di farlo non solo in sicurezza ma con un risparmio energetico come chiede giustamente la società di oggi. La sostituzione integrale delle scale mobili è stata quindi assegnata tramite appalto a metà aprile alla ThyssenKrupp per un valore di 150.000 euro: la scelta di avviare i lavori la prima settimana di agosto è stata concordata con la Asl, prevedendo un periodo di minore afflusso di utenti”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento