Nuove Acque: riaprono le agenzie di Arezzo e Sinalunga. Come accedere ai servizi

La riapertura avverrà mercoledì 3 giugno in base a protocolli di sicurezza per garantire la salute dei dipendenti e degli utenti: accesso consentito solo su prenotazione al call center e autocertificazione di buona salute

In questa fase di ripartenza, dopo il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Covid 19, anche Nuove Acque intende procedere ad una parziale riapertura delle proprie agenzie territoriali a disposizione dei propri clienti. A partire da mercoledì 3 giugno, torneranno ad essere aperte al pubblico due delle cinque agenzie che coprono il territorio servito dal gestore del servizio idrico della provincia di Arezzo e di parte di quella di Siena: gli sportelli di Arezzo e Sinalunga apriranno per primi, in base ad una attenta pianificazione geografica e temporale definita dalla società per continuare a tutelare quanto più possibile la salute e la sicurezza dei propri dipendenti e dei propri clienti.

Per accedere al servizio, Nuove Acque ha stilato un protocollo di sicurezza: in prima battuta, l’ingresso sarà contingentato e avverrà solo su prenotazione tramite call center, raggiungibile ai seguenti numeri telefonici:  800391739 (gratuito da telefono fisso), 199138081 (da mobile, a pagamento secondo il proprio piano tariffario): dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30.

Gli appuntamenti consentiranno di gestire le presenze all’interno delle agenzie e verranno cadenzati temporalmente, in modo da garantire una puntuale sanificazione degli spazi tra un accesso e l’altro. L’ingresso sarà consentito indossando dispositivi di protezione individuale (mascherine) come da normativa per gli spazi al chiuso. 

All’entrata, secondo le vigenti disposizioni per i pubblici esercizi, agli utenti verrà misurata la temperatura corporea (l’accesso sarà consentito al di sotto dei 37,5°), saranno presenti dispenser con gel disinfettante e, come ulteriore precauzione, sarà richiesta un’autocertificazione che attesti lo stato di salute e di non avere avuto comportamenti a rischio contagio. In fase di prenotazione tramite call center, saranno indicate le modalità di gestione del modulo, che potrà anche essere compilato direttamente sul posto. Inoltre, a tutela di dipendenti e clienti, Nuove Acque ha provveduto ad installare separatori di plexiglass agli sportelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente, in base all’andamento epidemico e alle disposizioni normative, Nuove Acque provvederà ad una graduale riapertura al pubblico anche degli altri sportelli. La società ricorda comunque di aver già attuato un potenziamento del call center, che consente anche da remoto il disbrigo di pratiche commerciali, evitando così spostamenti e consentendo ai propri clienti un notevole risparmio di tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento