Attualità

Nuove Acque, investimento da otto milioni di euro per l'esecuzione dei collettori fognari

Il bando di gara per la conclusione di un accordo quadro con più operatori è stato pubblicato sul sito internet di Nuove Acque nella sezione “fornitori” – “bandi pubblici e procedure negoziate”

Otto milioni di euro è l’investimento stanziato da Nuove Acque, l’azienda del servizio idrico di Arezzo e provincia e di parte della provincia di Siena, per i prossimi due anni per la realizzazione di nuove reti fognarie ed estensioni idriche nel territorio di competenza.

Nello specifico, l’intervento consiste nella realizzazione di 40km di nuovi collettori fognari e opere accessorie a beneficio di più di novemila persone. Grazie a questo investimento e una volta terminati i lavori, il 100% dei reflui urbani delle aree interessate verrà scaricato nelle fognature e trattato dal sistema di depurazione, garantendo una maggiore sicurezza ambientale su tutto il territorio. L’intervento è finanziato con fondi propri da parte dell’azienda del servizio idrico.

“I lavori che abbiamo in programma per i prossimi due anni – ha dichiarato Paolo Nannini, presidente di Nuove Acque – nascono dalle esigenze del territorio e dal confronto continuo con le amministrazioni locali. Un investimento importante per opere che, una volta terminate, consentiranno di offrire un servizio migliore anche dal punto di vista ambientale.”

Maggiori informazioni sono pubblicate su il sito di Nuove Acque nella sezione “fornitori”, “bandi pubblici e procedure negoziate”, dove è possibile scaricare il bando di gara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove Acque, investimento da otto milioni di euro per l'esecuzione dei collettori fognari

ArezzoNotizie è in caricamento