Nuova vita per Villa Chianini. Dalla Asl: "C'è un progetto di riqualificazione", gli edifici dell'ex manicomio verso la demolizione

“Stiamo elaborando una progettualità volta alla messa in sicurezza di Villa Chianini”. La rassicurazione è quella che arriva direttamente dalla Asl di Arezzo e riguarda il destino prossimo del palazzo che si trova all’interno del Colle del...

 

“Stiamo elaborando una progettualità volta alla messa in sicurezza di Villa Chianini”.

La rassicurazione è quella che arriva direttamente dalla Asl di Arezzo e riguarda il destino prossimo del palazzo che si trova all’interno del Colle del Pionta. L’edificio in più di un’occasione è stato al centro dell’attenzione mediatica a causa dello stato di degrado in cui versa da tempo immemore. Abbandonato all’incuria il fabbricato viene utilizzato da senza tetto come rifugio per la notte.

“Con la Fraternita dei Laici e con il Comune - ha sottolineato Antonella Valeri direttore Zona Distretto Arezzo per la All Toscana Sud Est - stiamo disponendo un progetto mirato al recupero e alla sua destinazione d’uso. Ne parleremo più avanti. Nel frattempo come coproprietari degli spazi ed edifici del Colle del Pionta siamo felici di assistere all’avvio di primi cantieri per la riqualificazione di uno degli spazi più belli di tutta la città. Inoltre, pensiamo di demolire anche la palazzina delle ex cucine dell’ospedale psichiatrico. L’area è enorme non tutti gli interventi si potranno eseguire quest’anno ma l’imprinting dato dal Comune di Arezzo è quello di rendere vivibile questa area ed aprirla a famiglie e cittadini in cerca di svago. Per la prossima estate non riusciremo a fare tutto quello che abbiamo in mente però cercheremo di fare del nostro meglio compatibilmente anche alle risorse che saranno reperite”.

Ad oggi il Colle del Pionta si prepara all’apertura del cantiere per l’installazione di 179 nuovi punti luce e 19 telecamere di videosorveglianza che andranno ad aggiungersi alle 12 già presenti lungo il percorso ciclabile.

Dopo la realizzazione della pista ciclabile che costeggia le palazzine del campus e collega viale Cittadini all’ospedale San Donato, ecco che il successivo intervento riguarda soprattutto la sicurezza e l’illuminazione pubblica.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento