rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

La nuova riunione della Consulta per la promozione delle pari opportunità

"La consulta ha un ruolo propositivo, ciascuno potrà avere parola, indicare il percorso, le strategie e gli ambiti da condividere"

Secondo appuntamento con la Consulta per la promozione delle pari opportunità. “Questa riunione – dichiara l’assessore Giovanna Carlettini – chiude il ciclo delle due convocazioni previste annualmente. Lavoriamo ancora ‘da remoto’ ma nonostante questa modalità è mia intenzione riservare all’organismo uno spazio sempre più rilevante. La consulta ha un ruolo propositivo, ciascuno potrà avere parola, indicare il percorso, le strategie e gli ambiti da condividere, nel quadro di obiettivi come la conoscenza della normativa e delle politiche riguardanti le donne, la valorizzazione delle loro esperienze e della differenza di genere".

"Colgo con favore un fatto, ovvero che le associazioni componenti hanno colto a pieno questa sua valenza, non a caso due di queste hanno presentato altrettanti progetti molto significativi: il primo di Donne Insieme per una scuola di cucito e un laboratorio di sartoria per donne straniere, funzionali all’acquisizione di professionalità utili alla loro integrazione sociale, il secondo di Delfosub Club Onlus in collaborazione con l’Associazione Paratetraplegici Aretini per uno sport destinato alle persone con disabilità motoria, per dare loro nuove opportunità di vita. Da due settimane stanno esercitandosi nella scherma, con le bocce partiranno da gennaio. Ringrazio tutti per la disponibilità a dare un significativo contributo di idee e faccio i complimenti per la vitalità che il tessuto associativo cittadino non manca di dimostrare a ogni occasione. Progetti di rete e iniziative accessibili a tutti: questo è lo spirito giusto da trasporre anche al 2022 e agli anni a venire”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova riunione della Consulta per la promozione delle pari opportunità

ArezzoNotizie è in caricamento