Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

"Ghinelli vieti botti e fuochi per Capodanno". L'appello dell'Enpa: "I cani si buttano dai terrazzi per paura"

Le parole di Sandra Capogreco

L'Enpa Arezzo lancia l'allarme contro i botti di fine anno. Sono pericolosi per gli amici a 4 zampe.

La loro spettacolarità - dice Sandra Capogreco di Enpa - causa danni enormi agli animali, specialmente quelli delle città più rumorose: alcuni cani arrivano al suicidio, si lanciano dalle terrazze. Gli ospiti dei canili,  cercano di uscire dai recinti per la paura e a volte rischiano di rimanere incastrati o addirittura muoiono impiccati. Altri ancora corrono senza meta creando pericolo per loro stessi e per le persone, causando anche incidenti stradali. I petardi sono estremamente pericolosi anche  per l’incolumità delle persone - aggiunge -. Il nostro appello va  alla sensibilità delle persone affinché non siano usati fuochi d’artificio e botti e soprattutto al sindaco di Arezzo affinché - in linea con  Treviso, Bologna, Pescara, Ancona, Modena, Roma, Sassari, Cortina, Torino, Milano, Venezia, Palermo ed altre città - anche Arezzo possa rinunciare ai petardi di Capodanno. E' possibile eseguire spettacoli pirotecnici senza il “botto” .

Alcuni consigli: bisogna tenere gli animali temporaneamente chiusi in un luogo comodo e rassicurante per l’animale. Se in casa, alzare il volume dello stereo o della Tv per cercare di soffocare i rumori esterni. Bisogna uscire con il cane al guinzaglio e non far uscire il gatto. E poi occorre avere un atteggiamento sereno per tranquillizarli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ghinelli vieti botti e fuochi per Capodanno". L'appello dell'Enpa: "I cani si buttano dai terrazzi per paura"

ArezzoNotizie è in caricamento