"No al caro libri". La protesta del blocco studentesco

“No al caro libri”, questo il testo degli striscioni attaccati nella notte dai militanti del Blocco studentesco davanti ad alcuni edifici scolastici di Arezzo e provincia. Secondo quanto stimato dalle associazioni...

protesta_blocco_studentesco2















“No al caro libri”, questo il testo degli striscioni attaccati nella notte dai militanti del Blocco studentesco davanti ad alcuni edifici scolastici di Arezzo e provincia.


Secondo quanto stimato dalle associazioni di tutela per i consumatori, le famiglie toscane spenderanno all'incirca 1000 euro per il corredo scolastico dei propri figli. Una spesa che non tutti possono sopportare.


“Con quest’ azione, vogliamo esprimere ancora una volta il nostro dissenso contro l’eccessivo costo del materiale scolastico - afferma Francesco Crocini, responsabile del Blocco Studentesco ad Arezzo - ogni anno le spese per i libri di testo e per ogni altro tipo di materiale per la scuola vanno inevitabilmente a gravare sulle già provate tasche delle famiglie italiane. Quella contro il caro libri è stata una delle nostre battaglie principali fin dalla fondazione del Blocco Studentesco, e ci sembra necessario ribadire questo concetto anche all’inizio di questo anno scolastico, dato che da dieci anni a questa parte le cose sono rimaste immutate. Chiediamo - prosegue Crocini - che per contrastare ciò il MIUR, come istituzione statale, stabilisca dei prezzi fissi dei libri di testo per ogni istituto, in base ad anno, materia, e indirizzo. I libri di testo dovrebbero poi essere scaricabili su un apposito supporto elettronico in dotazione ad ogni studente. Sperando ovviamente che una proposta del genere venga presa al più presto in considerazione dalle autorità competenti, rimaniamo come al solito dalla parte degli studenti e delle loro famiglie in questa fondamentale battaglia.”




















Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento