Attualità

Niente zaino, spazi aperti e una struttura biocompatibile. Ecco la nuova scuola Campoleone di Castelluccio

Inaugurazione stamani della nuova scuola primaria "Campoleone" di Castelluccio, nel comune di Capolona alla presenza dell'assessore regionale all'istruzione Cristina Grieco: una scuola all'insegna dell'ecosostenibilità, costruita per riutilizzare...

scuola-castelluccio

Inaugurazione stamani della nuova scuola primaria "Campoleone" di Castelluccio, nel comune di Capolona alla presenza dell'assessore regionale all'istruzione Cristina Grieco: una scuola all'insegna dell'ecosostenibilità, costruita per riutilizzare le acque meteoriche, risparmiare energia ed usando materiali biocompatibili, non senza dimenticare le connessione wi-fi.

Una scelta non solo progettuale, è stato sottolineato in occasione del taglio del nastro, ma anche pedagogica che si lega ad una didattica che fa sempre più uso di spazi aperti e dinamici.

L'opera è costata 660 mila euro, di cui poco meno di 400 mila (il 60 per cento) è stato finanziato dalla Regione.

A tagliare il nastro ci hanno pensato, oltre all'assessore regionale e alla vice presidente del consiglio toscano Lucia De Robertis, il sindaco di Capolona Alberto Ciolfi e la dirigente scolastica Paola Vignaroli.

Una mattinata all'insegna della condivisione e della partecipazione visto che, come ricorda la stessa dirigente: "Questa è la scuola dell'intera comunità. Soltanto pochi anni fa questo posto rischiava di non esistere. La scuola avrebbe potuto chiudere perché contava poco più di 40 iscritti. Oggi ne abbiamo 83 e la nostra scuola senza zaino, quarto esempio in provincia e primo nell'area socio sanitaria aretina, è diventato realtà. Speriamo di riuscire con il nostro esempio a contagiare quanti più comuni e istituti possibile".

Un momento importante per la comunità di Castelluccio che ha preso parte in maniera fattiva all'inaugurazione. Ma anche uno spunto utile per una riflessione sul sistema scolastico e didattico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente zaino, spazi aperti e una struttura biocompatibile. Ecco la nuova scuola Campoleone di Castelluccio

ArezzoNotizie è in caricamento