Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Neve, scatta l'obbligo delle catene sulle strade provinciali. La mappa e le sanzioni

Chi viaggia è avvertito: da oggi fino al 15 (in alcuni casi al 30) aprile, sarà necessario avere le catene a bordo per percorrere determinate strade. Nei giorni scorsi l'Anas ha diffuso l'elenco delle strade dove scatta l'obbligo. E viste le...

catene da neve 2

Chi viaggia è avvertito: da oggi fino al 15 (in alcuni casi al 30) aprile, sarà necessario avere le catene a bordo per percorrere determinate strade. Nei giorni scorsi l'Anas ha diffuso l'elenco delle strade dove scatta l'obbligo. E viste le recenti precipitazioni che si sono avute in Casentino e Pratomagno, viaggiare con le catene a portata di mano diventa anche una necessità.

LA MAPPA

Ma quali sono le strade dove è necessario farsi trovare forniti di catene? Per quanto riguarda le strade provinciali, la Provincia ha emesso una apposita ordinanza nel 2012, che si rinnova di anno in anno ed entra in vigore da oggi fino al 15 novembre. Ecco la mappa delle strade.

Poi ci sono le strade regionali gestite dall'Anas.

Dallo scorso primo novembre fino al 30 aprile nell'Aretino sarà necessario non esserne sprovvisti sulla strada statale 3bis "Tiberina" (E45), per l'intero tratto regionale tra gli svincoli di San Giustino (km 133,755), al confine con l'Umbria, e Canili (km 168,698), al confine con l'Emilia Romagna, in provincia di Arezzo.

L'obbligo cesserà il 15 aprile sulla strada statale 73 "Senese-Aretina" tra Colonna del Grillo e Palazzo del Pero (dal km 100,487 al km 150,900) e tra Le Ville di Monterchi e San Sepolcro/Innesto E45 (dal km 165,800 al km 178,450);

sulla la strada statale 73var tra Palazzo del Pero e Le Ville di Monterchi (dal km 150,900 al km 163,200); sulla strada statale 679 "Raccordo Arezzo-Battifolle" per l'intero tracciato; sulla strada statale 680 "San Zeno-Monte San Savino" per l'intero tracciato. "L'obbligo - sottolinea l'Anas in una nota - è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale, ha validità anche al di fuori dei periodi indicati in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e riguarda tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli". Ordinanza anche nelle strade del Comune di Arezzo: in questo caso entrerà in vigore dal 1 dicembre fino al 31 marzo. Per chi non avesse le catene occorre avere montato pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio. Nel frattempo ieri si è svolto in Prefettura in tavolo di lavoro nel quale è stato preso in esame il protocollo di emergenza neve della Polizia Municipale. Le vetture sono già state predisposte per eventuali emergenze e gli agenti sono pronti ad intervenire. MULTE Chi in questo periodo verrà trovato senza catene (o senza pneumatici idonei) nelle strade dove vige invece l'obbligo rischia sanzioni che vanno da 41 euro a 168 euro nei centri abitati e da 84 euro a 335 euro fuori dai centri abitati - oltre che l'eventuale decurtazione di 3 punti sulla patente e il fermo del veicolo fino a quando non si rispetti la normativa.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve, scatta l'obbligo delle catene sulle strade provinciali. La mappa e le sanzioni

ArezzoNotizie è in caricamento