"Nati per leggere", Arezzo sceglie i libri come strumento di coesione sociale

Si rafforza la strategia di collaborazione tra le politiche culturali e quelle legate alla educazione con l'approvazione del protocollo d'intesa per lo sviluppo del progetto “Nati per leggere” che vede uniti il Comune di Arezzo, la Biblioteca...

AlessandroGhinelli_sindaco_USArezzo

Si rafforza la strategia di collaborazione tra le politiche culturali e quelle legate alla educazione con l'approvazione del protocollo d'intesa per lo sviluppo del progetto “Nati per leggere” che vede uniti il Comune di Arezzo, la Biblioteca “Città di Arezzo”, la Asl Toscana sud-est, la Federazione italiana Scuole Materne, l'Associazione culturale Pediatri Toscana. “Il progetto mette al centro la lettura come strumento di coesione sociale in un tempo dove, al di là di un generico riconoscimento di valore, leggere viene considerata cosa d'altri tempi, superata da strumenti importanti ma certamente non altrettanto funzionali a sostenere la crescita e lo sviluppo delle potenzialità dei bambini. E' consolidato che la non abitudine alla lettura determina una 'ignoranza di ritorno' che fa parte di quella diffusa povertà educativa che il Comune di Arezzo, per parte sua, ha deciso di combattere”, hanno dichiarato il Sindaco Alessandro Ghinelli e l'Assessore alle politiche educative e coesione sociale Lucia Tanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento