rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Un Natale solidale a favore dei progetti di Casa Thevenin

L’associazione Pitagora di Arezzo ha attivato una partecipata raccolta fondi per l’istituto cittadino. L’importo ricavato contribuirà al recupero di un salone con l’archivio storico di Casa Thevenin

Un Natale solidale a favore dei bambini e dei progetti di Casa Thevenin. L’associazione Pitagora di Arezzo, realtà impegnata in iniziative culturali e sociali, ha attivato in vista delle festività una raccolta fondi tra i propri soci che ha permesso di ottenere circa mille euro che sono stati interamente devoluti a sostegno delle attività dello storico istituto cittadino.

L’importo contribuirà a portare a termine un’azione di recupero e sistemazione di una sala di Casa Thevenin che ospiterà un archivio con documenti, atti, progetti educativi, libri e convenzioni, rendendo così fruibile un materiale ricco e variegato utile per riscoprire e ripercorrere la storia di questa realtà che affonda le radici nel lontano 1871. Questo intervento permetterà di dotare la struttura anche di un nuovo ambiente che ambisce a diventare un luogo di formazione, di confronto e di studio aperto all’intera città, attraverso l’organizzazione di assemblee, convegni e altri eventi.

«Casa Thevenin - commenta Giacomo Bulletti, presidente dell’associazione Pitagora - è una realtà che svolge un fondamentale ruolo sociale in città, ospitando, assistendo e contribuendo a dare un futuro a tanti bambini e tante mamme in stato di bisogno. Per queste festività natalizie, dunque, abbiamo previsto una raccolta fondi che ha trovato la generosità di molti professionisti aretini e che ha permesso di portare un contributo concreto all’istituto».

L’iniziativa dell’associazione Pitagora, condotta insieme alla ditta Perrone Srl, ha permesso anche di acquistare giochi, materiale didattico e libri per gli ospiti della struttura aretina. Casa Thevenin, in questo momento, è infatti un punto di riferimento per sei madri con otto bambini tra i tre e i dieci anni, per dodici minori tra i quattro e i diciassette anni allontanati dalle famiglie per violenze, incuria o incapacità genitoriali, e per cinque minori tra i dieci e i sedici anni provenienti da nuclei familiari fragili o in difficoltà che ricevono un aiuto nei compiti, nella socializzazione e nel perseguimento di stili di vita consoni all’età.

«Ringraziamo l’associazione Pitagora per la donazione - aggiunge Sandro Sarri, presidente di Casa Thevenin - che denota ancora una volta l’attenzione e l’affetto della città nei confronti della nostra struttura. Questo contributo permetterà di portare a termine un intervento importante come il recupero di un salone che diventerà un luogo polifunzionale a disposizione della città e la risistemazione del nostro archivio storico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Natale solidale a favore dei progetti di Casa Thevenin

ArezzoNotizie è in caricamento