Musica, danze e brindisi: dalle piazze aretine il benvenuto al 2016

La musica, i balli, il brindisi: è stato un Capodanno vissuto fino all'ultimo momento quello delle piazze e dei locali cittadini. Già da ieri sera sui social le immagini hanno iniziato a circolare: tutte con una costante: piazza Sant'Agostino...

 

La musica, i balli, il brindisi: è stato un Capodanno vissuto fino all'ultimo momento quello delle piazze e dei locali cittadini. Già da ieri sera sui social le immagini hanno iniziato a circolare: tutte con una costante: piazza Sant'Agostino gremita. All'inverosimile. Così tanti aretini hanno deciso di festeggiare l'arrivo del nuovo anno senza allontanarsi da casa. Complici anche le condizioni meteo (anche se ieri sera le temperature hanno iniziato ad abbassarsi), la piazza ha richiamato moltissime persone.

Successo anche per piazza San Francesco, dove si è consumato un Capodanno dal ritmo diverso, ma altrettanto divertente. Qui il muro di folla come a Sant'Agostino non c'è stato, ma la piazza ha vissuto momenti intensi vincendo la scommessa dell'ultima notte dell'anno.

Tantissimi anche al Palaffari, per J-Ax. Giovani, giovanissimi, ma anche famiglie hanno preso posto all'interno di Arezzo Fiere dove hanno brindato al 2016. Per il resto, pochi botti, nessun ustionato e pochissime persone finite al Pronto Soccorso per aver bevuto troppo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento