Museo dei Mezzi di Comunicazione capofila dei campi estivi museali

Lucia Tanti: “un nuovo partner dell’offerta comunale. Risposte a migliaia di bambini all’insegna di eccellenza e sicurezza”

I

;La proposta del Museo dei Mezzi di Comunicazione per il periodo estivo è veramente molto bella. Cultura, storia e divertimento in un unico pacchetto che qualifica fortemente la città. Colgo l’occasione per ringraziare Valentina Casi per l’intelligenza e la passione che mette nel fare di questo museo un’eccellenza e un crocevia di belle opportunità”. Così l’assessore alle politiche sociali Lucia Tanti commenta il progetto di campi estivi museali messo in campo dal Mumec. Il museo di via Ricasoli spicca come capofila dei campi museali “S-Passo al Museo, divertirsi in sicurezza” di Regione Toscana. Con questo riconoscimento, coinvolgerà gli iscritti dal 24 al 28 agosto.

“Un nuovo progetto – spiega Valentina Casi – elaborato e studiato in ogni dettaglio da Mumec e Fondazione Monnalisa, nato dalla volontà di creare nuove e differenti sinergie all’interno del territorio. Un campus dedicato a bambini dai 6 agli 11 anni incentrato sulle tematiche della moda e del cinema. Essendo infatti il 2020, per il museo aretino, l’anno dedicato alla settima arte con la celebrazione prevista per l’autunno dei 100 anni dalla nascita di Federico Fellini, ci è sembrato naturale partire dando attenzione ai più piccoli con l’unione di due grandi realtà e la conseguente creazione di appositi laboratori ludico-didattici”.

L’iniziativa s’inserisce all’interno dell’offerta comunale sui campi solari con previsione della copertura del 30% dei costi da parte del Comune di Arezzo. Per info e prenotazioni contattare il Museo dei Mezzi di Comunicazione: 0575 377662 - 3498932046 - arezzostar516@gmail.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento