Museo civico, archeologico e pinacoteca: esteso l’orario di apertura

È possibile prenotare le visite guidate, ad eccezione del mercoledì, telefonando al numero  0575 65 94 57

Si amplia l’orario di apertura del sistema museale. Da domani e fino al mese di settembre il Museo Civico e Archeologico e la Pinacoteca saranno aperti dal giovedì alla domenica. Questi gli orari: la mattina dal ore 10.30 alle 13 e il pomeriggio dalle ore 15.30 alle 19. La visita alla Torre del Cassero si potrà effettuare il sabato e la domenica. È possibile prenotare le visite guidate, ad eccezione del mercoledì, telefonando al numero  0575 65 94 57 nei giorni di lunedì, martedì e giovedì la mattina dalle ore 8.30  alle 13.00, e il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30, mentre il mercoledì e il venerdì 8.30-13.30; oppure facendo una richiesta tramite l’indirizzo di posta elettronica: sito internet info@museicastiglionfiorentino.it.

L’apertura seguirà tutti i protocolli di prevenzione stabiliti dal dpcm contro la diffusione del Covid-19 che prevede la contingentazione dei visitatori per numerosità e fascia oraria. Con la riapertura del Sistema Museale riprendono tutte le attività di collaborazione e sinergia con il museo di Monterchi e il relativo protocollo “Musei-Connessi”. C’è anche la possibilità, per chi impossibilitato a visitare personalmente il Sistema Museale anche collegandosi al link: https://www.museicastiglionfiorentino.it/virtual_tour_museo/virtual_tour_museo.html.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto Virtual Tour, realizzato con tecnologie all'avanguardia per la fruizione multimediale e la promozione del Sistema Museale Castiglionese, diventa, in questa particolare estate, uno strumento eccezionale per far conoscere, in modo intuitivo e dettagliato, il nostro patrimonio storico, artistico e archeologico. L’utente, infatti, può virtualmente accedere all’area del Cassero, salire all’interno della Torre Medievale e affacciarsi al belvedere sulla Valdichiana. Seguendo semplici istruzioni il sito consente, inoltre, di visitare lo scavo archeologico, il Fondo Antico e la Pinacoteca Comunale con ambientazioni realistiche, ricostruzioni tridimensionali degli oggetti esposti, fotografie e pannelli esplicativi. Non è certo come ammirare i capolavori e le opere d’arte dal vivo, ma in tempi di quarantena forzata anche i musei, visitati virtualmente, possono essere un modo intelligente per impiegare il proprio tempo. “Castiglion Fiorentino a poco a poco si ripopola di turisti sia italiani che stranieri. Pertanto, abbiamo ritenuto opportuno estendere il nostro orario di apertura per dare l’opportunità a visitatori di conoscere le nostre bellezze storico-artistiche” conclude l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento