Attualità

Motori diesel, nessun allarmismo. Ma l'Ue punta ad abbattere i livelli di Co2

Ad aprile scorso dalle colonne di Arezzo Notizie Motori (qui il link dell'articolo in questione) abbiamo scritto della ventilata ipotesi di mettere al bando i motori diesel dalle autovetture per salvaguardare l'ambiente. È di ieri la notizia che...

Diesel_benzina_auto

Ad aprile scorso dalle colonne di Arezzo Notizie Motori (qui il link dell'articolo in questione) abbiamo scritto della ventilata ipotesi di mettere al bando i motori diesel dalle autovetture per salvaguardare l'ambiente. È di ieri la notizia che il parlamento europeo ha approvato la nuova strategia politica che prevede un consistente abbattimento di CO2 entro i prossimi anni. Qualcuno ne ha dunque semplicisticamente dedotto che le vetture a gasolio subiranno un progressiva uscita dal mercato. Quasi una loro messa al bando. Non è così e soprattutto evitiamo il terrorismo. Se dovete cambiare auto fatelo tranquillamente senza retro pensieri di dover per forza scegliere una vettura ibrida o una elettrica. Fate una analisi oggettiva delle vostre esigenze di mobilità e valutate il contesto nel quale vivete. È pacifico che se abito a Milano dovrò tenere conto del fatto che i motori a gasolio classificati euro 3 non potranno circolare in determinate aree urbane e così sarà tanto di più per il prossimo futuro. Ma se abito in una realtà ad esempio simile ad Arezzo e dintorni questo problema nell'immediato non si pone. Quindi evitiamo di fare inutile e pericoloso allarmismo. Entro il 2030 le vetture a gasolio subiranno una radicale trasformazione. Certamente negli anni a venire privilegeremo vetture ibride ed elettriche, ma per il momento se percorriamo molti chilometri in capo ad un anno, se dobbiamo cambiare auto, scegliamo pure una vettura a gasolio. Buona guida a tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori diesel, nessun allarmismo. Ma l'Ue punta ad abbattere i livelli di Co2

ArezzoNotizie è in caricamento