rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Attualità Centro Storico / Via Aurelio Saffi, 33

"Il monumento di piazza del popolo va valorizzato e trasferito altrove". Appello al Comune

Delibera congiunta di Accademia Petrarca, Brigata amici dei monumenti e Società storica aretina: "L'opera dedicata alle Patrie Battaglie versa in stato di degrado e richiede manutenzione"

Con un ordine del giorno congiunto, approvato all’unanimità, i consigli direttivi dell’Accademia Petrarca di lettere arti e scienze, della Brigata aretina degli amici dei monumenti e della Società storica aretina chiedono all’amministrazione comunale “di studiare e di dare in tempi brevi una diversa collocazione” al Monumento alle Patrie Battaglie innalzato nel 1882 in Piazza del Popolo.

La presa di posizione nasce in considerazione dello “stato di degrado in cui versa” il monumento, inizialmente collocato “in posizione di grande centralità ed evidenza” allo scopo di “celebrare eventi e persone di grande rilievo per la storia nazionale e cittadina” e successivamente marginalizzato dalla costruzione a ridosso del palazzo delle Poste.

Per questi motivi, le tre associazioni culturali cittadine chiedono al Comune uno spostamento del manufatto che ne “ripristini il valore e l’importanza agli occhi della cittadinanza e dei visitatori esterni, ponendo in tal modo rimedio all’attuale stato di abbandono, attraverso una opportuna manutenzione prima del rimontaggio, ivi compreso il ripristino della originaria posizione della stella posta al vertice della stele”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il monumento di piazza del popolo va valorizzato e trasferito altrove". Appello al Comune

ArezzoNotizie è in caricamento