Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità

Montevarchi, ecco un protocollo per prevenire gli allagamenti

Nei giorni scorsi il Comune di Montevarchi ha predisposto un piano di prevenzione da allagamenti, a seguito di forti piogge, riguardante alcune zone particolarmente a rischio, presenti nel territorio comunale. Si tratta del sottopasso di piazza...

albergo_allagamento1-544x360

Nei giorni scorsi il Comune di Montevarchi ha predisposto un piano di prevenzione da allagamenti, a seguito di forti piogge, riguardante alcune zone particolarmente a rischio, presenti nel territorio comunale. Si tratta del sottopasso di piazza Garibaldi - piazzale Europa, del sottopasso di via Leopardi, del sottopasso di via Maestri del Lavoro e del sottopasso pedonale della stazione FS in via Sugherella. In queste settimane in corrispondenza dei sottopassi, è stata installata la segnaletica di pericolo con l'avviso di rischio allagamento e con il limite di velocità a 10km orari in caso di pioggia, al fine di prevenire situazioni di rischio per la mobilità. Inoltre a fine anno è stata affidata la progettazione preliminare per la realizzazione di lavori specifici per evitare ogni forma di pericolo. In attesa della realizzazione delle opere necessarie è stato previsto da subito un protocollo di intervento da seguire, al fine di evitare situazioni di rischio ed al tempo stesso consentire la regolarità delle comunicazioni viarie nel territorio comunale. Il protocollo prevede che da parte del personale assegnato al Servizio Infrastrutture e Valutazione Ambientale, sia attuato un controllo settimanale della pulizia delle griglie dei sottopassi. In caso di avviso meteo con "rischio temporali forti" e comunque sempre in caso di accertate condizioni meteorologiche di rischio per il funzionamento dei suddetti sottopassi stradali saranno attuate specifiche attività. Nell'imminenza della precipitazione inizierà un controllo finalizzato alla chiusura del sottopasso di via Leopardi, attraverso il personale ed i mezzi della Protezione Civile. Lo stesso sottopasso sarà chiuso al momento dell'avvio di precipitazioni consistenti e garantita la presenza continua del personale ed i mezzi della Protezione Civile sino al cessare delle condizioni di rischio. Sempre in presenza di precipitazione consistente il personale reperibile del Comune esegua il monitoraggio dei due sottopassi di piazza Garibaldi - piazzale Europa e di via Maestri del Lavoro , con il compito di controllare che non vi siano fenomeni di ristagno dell'acqua. Tutte queste operazioni devono essere svolte in collaborazione e coordinamento con la Polizia Municipale durante il loro orario di servizio. In caso di allerta meteo con "rischio temporali forti" previsto nelle ore notturne, anche in assenza di inizio della precipitazione, inizierà un presidio continuo a tutela del sottopasso di via Leopardi, attraverso il personale ed i mezzi della Protezione Civile, mentre il personale reperibile del Comune, eseguirà un sopralluogo nel sottopasso pedonale di via Sugherella ed attiverà l'eventuale chiusura dello stesso al momento della avvenuta verifica di impraticabilità. Sarà attuata anche un'attività di comunicazione in tempo reale attraverso i canali social e il sito internet dell'ente.

Foto d'archivio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montevarchi, ecco un protocollo per prevenire gli allagamenti

ArezzoNotizie è in caricamento